in

Fiat 1100C Spider: un raro esemplare messo all’asta a Scottsdale

All’asta che si terrà presso il The Westin Kierland Resort & Spa a Scottsdale in vendita anche una Fiat 1100C del 1946

Fiat 1100C Spider

Bonhams presenterà una Fiat 1100C Spider Car del 1946 all’asta al The Westin Kierland Resort & Spa a Scottsdale in Arizona, il 17 gennaio 2019. A proposito di questo modello, Bonhams ha dichiarato: “Questa elegante spider sportiva a due posti è il biglietto da visita di uno dei più talentuosi e prolifici designer automobilistici del XX secolo, Pietro Frua. Frua avrebbe avuto una brillante carriera nel design, che durò fino alla sua morte nel 1983. Frua era forse meglio conosciuto per il suo lavoro sul telaio Maserati dagli anni ’50 agli anni ’70, ma ha anche lavorato per creare uno stile memorabile per AC, Glas, BMW, Fiat, Monteverdi e Lancia, tra gli altri. ”

Questo modello è stato il primo progetto originale di Pietro Frua per la propria azienda. È salutato come una nuova direzione nel design automobilistico. La carrozzeria della Fiat 1100C è fatta da Carrozzeria Frua. Altre caratteristiche di questa Fiat 1100 includono il motore 4 cilindri in linea 1089cc OHV, un carburatore down-down Weber singolo, 52bhp a 5.200 giri / min, una sospensione anteriore indipendente, assale posteriore e freni a tamburo idraulici a 4 ruote.

A proposito della Fiat 1100C Spider del 1946, Bonhams  ha dichiarato: “La Fiat 1100 fu introdotta nel 1937 e costruita fino al 1953. Progettata dal noto ingegnere Dante Giacosa, era una confortevole auto familiare alimentata da un motore 4 cilindri in linea con cilindrata 1089 cc e, per quel periodo, il suo comfort, la sua maneggevolezza e le sue prestazioni erano prodigiose. Era caratterizzata da trazione posteriore con cambio a 4 marce. Inoltre insolitamente per una vettura dal prezzo modesto del tempo è stata costruita con sospensioni anteriori indipendenti con un asse posteriore molleggiato. Dopo la seconda guerra mondiale, l’auto fu reintrodotta con un nuovo nome, la 1100E. Ha anche ricevuto un po’ più di potenza, con 35hp in più.”

Dopo tutte le modifiche, l’auto fu consegnata nuova a Luigi Critterio nel 1946 e fu venduta a Gino Bubbolini lo stesso anno. Dopo aver cambiato un certo numero di proprietari “la Fiat 1100C Frua Spider è stata invitata ad essere presentata al Concours of Elegance Hampton Court Palace nel settembre 2017, momento in cui è stata candidata a” Restoration of the Year “dalla Octane Magazine”. Come dichiarato da Bonhams l’auto viene messa all’asta a Scottsdale. Il valore pre-asta di questo modello è stimato tra i 650.000 e gli 850.000 dollari.

Fiat 1100C Spider

Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.