in

Ferrari F40 LM: l’esemplare più speciale verrà messo all’asta a Parigi

La popolare casa d’aste proporrà in vendita la F40 Le Mans più esclusiva fra quelle realizzate

Ferrari F40 LM speciale asta Parigi

Una Ferrari F40 LM (Le Mans) verrà proposta all’asta a Parigi da RM Sotheby’s. L’esemplare in questione, però, è ancora più speciale degli altri. Il telaio n°74045 è nato come un prototipo della F40 1987 prima di essere venduto al veterano di Le Mans Rene Herzog, che la convertì rispettando le specifiche di Le Mans.

Il motore V8 da 2.9 litri ricevette dei turbocompressori e degli intercooler più grandi assieme a un iniettore Weber-Marelli. Queste modifiche hanno permesso di portare la potenza da 471 CV a ben 700 CV.

Ferrari F40 LM speciale asta Parigi

Ferrari F40 LM: RM Sotheby’s metterà all’asta la F40 più speciale

L’implementazione della nuova carrozzeria portò il peso della Ferrari F40 a 1050 kg mentre i nuovi freni, la trasmissione da corsa e l’irrigidimento del telaio hanno permesso alla vettura di gestire facilmente la sua potenza aggiuntiva.

La F40 LM in questione ha gareggiato nella 24 ore di Le Mans del 1995 dove si posizionò al 12º posto e al sesto posto nella classe GT1. Si tratta del miglior risultato raggiunto da una F40 LM. Anche se non è stata all’altezza della gara, la Ferrari F40 LM n°74045 ha conquistato altri successi nelle competizioni automobilistiche nel 1996.

Ferrari F40 LM speciale asta Parigi

In particolare, ottenne il secondo posto alla Silverstone Four Hours e il terzo a Nogaro. In aggiunta, il veicolo conquistò anche delle posizioni degne di nota in alcuni eventi di Nürburgring e Jarama e nello stesso anno ha partecipato a Le Mans.

Nonostante le sue carenze, questa Ferrari F40 LM è la migliore F40 di sempre presente in circolazione e rappresenta un must per qualsiasi tifoso. La vettura verrà messa all’asta il 6 febbraio a Parigi da RM Sotheby’s dove dovrebbe essere venduta a una somma compresa fra i 5.1 e i 6.3 milioni di dollari. Allo stesso evento verranno proposte anche una Ferrari F50 del 1996 e due Bugatti EB110.