in

Fiat Chrysler prevede una nuova produzione a Kragujevac

Si vocifera che il nuovo modello che sarà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac sarà un piccolo SUV

Fiat Chrysler Serbia

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Serbia, il nuovo modello che sarà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac sarà un piccolo SUV e la produzione annuale ammonterà a 50.000 automobili. La produzione del nuovo modello dovrebbe iniziare entro la fine del 2019. Il modello ricorderà un piccolo SUV o un veicolo fuoristrada. I media che hanno riportato la notizia dicono che il nome del nuovo modello non è ancora noto, ma si conoscono numerosi dettagli al riguardo.Si prevede che in questo nuovo modello siano installati tre nuovi motori a benzina che avranno anche versioni ibride.

Si tratterà di motori turbo a due cilindri da 0,9 litri e ci saranno due versioni, uno con la potenza di 85 cavalli e l’altro da 105 cavalli, e un motore turbo a tre cilindri da 1,0 con la potenza di 120 cavalli. A quanto pare non sarebbe prevista alcuna variante con un motore diesel. Sebbene la produzione del nuovo modello sia stata annunciata per la fine del 2019, è possibile che inizi anche prima. La produzione del piccolo fuoristrada a Kragujevac fa parte del piano a lungo termine di FCA. Se si raggiungeranno le previsioni sulla produzione di 50.000 copie di questo modello, la fabbrica di Kragujevac potrebbe raggiungere il record stabilito nel 2014, quando furono costruite oltre 116.000 automobili “Fiat 500L”.

Zoran Markovic, presidente del sindacato FCA, afferma che non gli sono giunte informazioni ufficiali sulla produzione del nuovo modello a Kragujevac. “Aspettiamo tali notizie da molto tempo. Se questo accadrà, saranno impiegati più lavoratori questo è sicuro. Ora ci sono circa 2.400 lavoratori attivi, ma ogni anno abbiamo molti giorni senza lavoro, circa 70. Il modello attuale viene costruito da sei anni e ogni anno vengono prodotti circa 60.000 veicoli. La capacità della fabbrica è di 150.000 veicoli e ci sono tutte le condizioni, la forza lavoro e la tecnologia più moderna per introdurre un nuovo modello”, ha detto Zoran Markovic a Blic.

Intanto, la produzione a Kragujevac per quest’anno è finita e i lavoratori saranno in ferie fino alla fine di dicembre. Negli ultimi anni, la produzione è stata sempre interrotta da metà dicembre fino alle vacanze natalizie. Quest’anno, invece, la pausa è arrivata prima sia perché sono stati prodotti abbastanza veicoli in relazione alle richieste del mercato, ma anche perché forse la società ha ritenuto meglio fare una sola grande pausa invece di fare un numero maggiore di interruzioni più brevi.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.