in

Stellantis: produzione in forte calo in Italia nel primo semestre 2024

Forte calo di produzione per gli stabilimenti italiani di Stellantis nei primi sei mesi del 2024

Stellantis Melfi

Stellantis ha registrato un forte calo della produzione nei suoi stabilimenti italiani nel primo semestre del 2024. Nei primi sei mesi dell’anno le vetture che sono uscite dalle catene di montaggio dei siti produttivi del gruppo automobilistico nel nostro paese sono state esattamente 303.510. Si tratta di un numero in calo del 25,2 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Se consideriamo le sole vetture senza i veicoli commerciali la situazione è ancora più drammatica: -35,9 per cento, con 186.510 unità prodotte in tutto.

Forte calo di produzione per gli stabilimenti italiani di Stellantis nei primi sei mesi del 2024

L’unico impianto di Stellantis che registra una crescita è quello di Pomigliano d’Arco, il quale rappresenta ora più della metà dei volumi totali dell’azienda. I dati semestrali indicano un aumento del +3,5 per cento, nonostante la Fim-Cisl abbia segnalato un “forte rallentamento” della produzione. Al contrario, negli altri quattro stabilimenti di Stellantis la produzione ha subito flessioni molto significative: -63,5 per cento a Mirafiori, -73,3 per cento a Modena, -38,7 per cento a Cassino e -57,6 per cento a Melfi. Insomma un calo piuttosto marcato rispetto a quanto era accaduto nella prima metà dello scorso anno.

Stellantis Mirafiori

Ovviamente i sindacati si dicono molto preoccupati della situazione in quanto se l’andamento del secondo semestre 2024 dovesse essere come quello del primo non si raggiungerebbe l’obiettivo fissato e cioè quello di confermare le circa 751 mila auto prodotte nel 2023 con i livelli di produzione che si attesterebbero intorno al mezzo milione, quindi la metà esatta di quanto previsto dal governo entro il 2030. Vedremo dunque come si evolverà la situazione e se nella seconda parte dell’anno la situazione migliorerà rispetto alla prima che è stata abbastanza disastrosa da questo punto di vista per il gruppo Stellantis e più in generale per la produzione di auto nel nostro paese.