in ,

Verstappen il più veloce nelle prime prove libere in Brasile, Vettel secondo

Max Verstappen

Il vincitore del Gran Premio del Messico Max Verstappen è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere in Brasile, con Sebastian Vettel e il neo-incoronato campione del mondo Lewis Hamilton a meno di un decimo dall’olandese. Hamilton sembrava essere il più vicino sfidante di Verstappen per la maggior parte della sessione. Tuttavia, il pilota della Mercedes ha sofferto di un problema tecnico alla sua monoposto per diversi giri nella seconda metà della sessione e non è stato in grado di migliorare il suo precedente tempo di pausa. Questo ha permesso non solo a Verstappen, ma anche a Sebastian Vettel della Ferrari di superarlo. Vettel ha terminato la mattinata a 0.09 secondi dalla prima Red Bull, mentre Hamilton era ancora uno 0.096 dietro.

Il vincitore del Gran Premio del Messico Max Verstappen è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere in Brasile

Daniel Ricciardo ha chiuso FP1 in quarta posizione. Ha aspettato alla fine del pitlane per 10 minuti prima dell’inizio della sessione, in quanto la Red Bull mirava a minimizzare l’effetto di una penalità sulla griglia di cinque posizioni che Ricciardo deve affrontare a seguito di un cambio di turbocompressore. Kimi Raikkonen della Ferrari ha terminato a 0,562 secondi dietro a Max Verstappen al quinto posto, ma il finlandese ha registrato il miglior tempo in sessione tra le auto con gomme da mescola morbida. Era l’unico pilota tra i primi 14 a non usare per il suo tempo più veloce le gomme supersoft.

Anche con le gomme morbide, Raikkonen è riuscito a battere Valtteri Bottas. Come Hamilton, Bottas ha faticato a migliorare nella seconda metà della sessione e ha concluso al sesto posto nella tabella dei tempi. L’accoppiata Haas di Romain Grosjean e Kevin Magnussen sono rimasti inamovibili nelle posizioni di “migliore del riposo” del settimo e ottavo posto. Grosjean è stato più veloce di tre decimi rispetto al suo compagno di squadra, che ha il potenziale per chiudere le qualifiche del 2018 nelle qualificazioni per questo fine settimana. Antonio Giovinazzi ha fatto il suo debutto con Alfa Romeo Sauber finendo al 13 ° posto. Lando Norris della McLaren è stato sedicesimo con gomme morbide.