in

Jeep per il decimo mese consecutivo in USA crescono le vendite

Jeep

Le vendite statunitensi di Jeep sono salite per il 10 ° mese consecutivo. Il marchio americano grazie al suo exploit ha dato un grosso contributo nel far crescere le vendite complessive del gruppo Fiat Chrysler Automobiles negli USA che infatti ad ottobre sono aumentate del 16 per cento. Le vendite di Jeep nel mese sono aumentate di quasi il 9 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. In totale la celebre casa automobilistica americana ha immatricolato nel grande mercato americano ben 72 mila unità ad ottobre registrando una crescita percentuale tra le migliori in Fiat Chrysler Automobiles e più in generale nell’intero mercato. Nel parziale annuo,  il brand statunitense si porta a 818 mila unità vendute con una crescita percentuale del 19 per cento rispetto a quanto ottenuto nello stesso periodo dello scorso anno. 

Jeep per il decimo mese consecutivo vede aumentare le sue vendite negli Stati Uniti e funge da traino per la crescita di FCA

Da segnalare che l’iconico fuoristrada Jeep Wrangler, grazie alla nuova generazione che ha debuttato in USA ad inizio anno, si è confermato l’auto più venduta del brand con un totale di 204 mila unità vendute nel 2018 ottenendo un incremento del 25 per cento. Molto bene anche la Jeep Cherokee che raggiunge quota 198 mila unità vendute con una crescita del 48 per cento grazie al successo del restyling arrivato sul mercato agli inizi del 2018. Per quanto riguarda l’entry level Renegade, che come sappiamo viene prodotta in Italia, il totale di unità vendute è stato di 83 mila con un calo del 5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2017.