in

Sebastian Vettel nega che Ferrari quest’anno avesse la migliore monoposto

Sebastian Vettel

Ferrari per un lungo periodo durante il campionato di Formula 1 2018 è sembrata avere molte possibilità di vincere il titolo in questa stagione. Tuttavia, la squadra di Maranello ha fallito per l’ennesima volta e sono state le frecce d’argento a garantire il titolo al pilota britannico Lewis Hamilton. Tanti si sono chiesti come ciò sia potuto accadere se davvero Ferrari avesse la migliore auto del campionato. Non la pensa così Sebastian Vettel il quale parlando con la stampa nelle scorse ore ha dichiarato in proposito: “Su questo penso di avere un’opinione diversa dalla maggior parte degli addetti ai lavori”.

Sebastian Vettel non pensa che Ferrari quest’anno avesse la macchina migliore in Formula 1 come molti dicevano

Sebastian Vettel ha poi continuato dicendo: “E’ vero che avevamo un’auto con cui potevamo combattere ad armi pari con Mercedes, ma non è vero che la nostra monoposto fosse di gran lunga la migliore. Non c’è stato un solo momento in cui avremmo potuto dominare in pista in questa stagione. Prendi il GP del Belgio come esempio. Indipendentemente da come sono andate le cose le differenze con Mercedes sono state minime. Dodici mesi fa non avevamo la possibilità di tenere il passo con Mercedes in quel circuito, ora il gap è stato colmato ma secondo me non è corretto dire che la nostra monoposto fosse di gran lunga la migliore.” Ora che il mondiale piloti si è chiuso in favore di Lewis Hamilton, la Ferrari può ancora provare a ottenere il titolo costruttori, ma anche quella sarà una grande sfida. Soprattutto con una “Ferrari non dominante”, come Vettel descrive la sua monoposto.