in

Maserati saluta Grugliasco: ecco l’ultima lamiera prodotta nella fabbrica

A Grugliasco prodotta l’ultima lamiera per una Maserati Ghibli prima dello stop

Maserati

Maserati saluta lo stabilimento di Grugliasco, dove ha prodotto le sue berline di lusso Quattroporte e Ghibli dal 2012. L’ultima lamiera lavorata nell’impianto è stata quella di una Ghibli destinata al mercato statunitense.  Lo stabilimento di Grugliasco, ex Bertone, era stato acquistato da Fiat nel 2009 e rilanciato da Sergio Marchionne come polo del lusso per il marchio Maserati. Qui sono state prodotte oltre 200 mila Quattroporte e Ghibli, che hanno contribuito al successo commerciale e all’immagine di Maserati nel mondo. Lo stabilimento ha impiegato fino a 1.400 lavoratori, che ora sono stati trasferiti in altri impianti del gruppo Stellantis.

A Grugliasco prodotta l’ultima lamiera per una Maserati Ghibli prima dello stop

Maserati ha deciso di chiudere lo stabilimento di Grugliasco per concentrare la sua produzione a Mirafiori, dove vengono assemblate le nuove GranTurismo e GranCabrio elettriche, oltre alle Quattroporte e Ghibli ibride. Maserati ha anche annunciato che lancerà 13 nuovi modelli entro il 2024, di cui 8 elettrificati e 5 completamente elettrici. L’obiettivo è di raggiungere le 100 mila vendite all’anno e di diventare un marchio a zero emissioni entro il 2030.

Lo stabilimento di Grugliasco è stato messo in vendita da Stellantis, che ha investito oltre 1,4 miliardi di euro per rinnovare il suo stabilimento di Cassino, dove viene prodotta la nuova Maserati Grecale, il SUV compatto che sarà presentato il 16 dicembre. Lo stabilimento di Grugliasco è stato inserito su un sito di annunci immobiliari, con un prezzo non dichiarato. Si tratta di un’area di 210 mila metri quadri, con capannoni produttivi, logistici, uffici e due lotti di terreno edificabili. Si era parlato nei giorni scorsi anche di un interessamento da parte del numero uno di Tesla, Elon Musk che però al momento non è stato confermato.

Grugliasco

Ovviamente si tratta di un momento molto triste per tutti coloro che hanno lavorato in questi anni presso lo stabilimento Maserati di Grugliasco per questi ultimi momenti di funzionamento della fabbrica. Ricordiamo che attualmente a Grugliasco si producono le Ghibli e Quattroporte, come lamieratura, mentre a Mirafiori Carrozzeria si realizzano la Levante e Coupé Cabrio. In totale si completano completamente 40 Maserati al giorno, di cui circa la metà sono Ghibli, Quattroporte, e il resto tra Levante e poche Coupé e Cabrio.