in

Ferrari: Lewis Hamilton pensa che in USA il cavallino rampante tenterà di riprendersi

Lewis Hamilton si aspetta che la Ferrari possa avere una reazione nel Gran Premio degli Stati Uniti e insiste sul fatto che non sta pensando di conquistare il campionato del mondo di Formula 1 2018 già ad Austin. Hamilton può assicurarsi il suo quinto titolo di F1 se estende il suo vantaggio da 67 punti a 75 su Sebastian Vettel questo fine settimana. Ciò significa che per lui sarebbe sufficiente una vittoria con il suo rivale di Ferrari che non riesca ad andare oltre al terzo posto.

Ferrari potrebbe tornare alla carica ad Austin parola di Lewis Hamilton

Hamilton però assicura di non pensare ad una vittoria immediata nel campionato già ad Austin. “Ci sono ancora 100 punti disponibili. Ci aspettiamo che la Ferrari torni a spingere questo fine settimana, quindi non possiamo essere rilassati in nessuna maniera. Dobbiamo essere sicuri di alzare nuovamente il tiro. Si correrà sul bagnato, penso sia venerdì che sabato quindi sarà un fine settimana difficile, niente è sicuro”.

Hamilton fino a 3 mesi fa si trovava sotto di otto punti da Vettel, dopo la vittoria del GP del pilota della Ferrari. Da allora il campione in carica ha vinto sei dei successivi sette GP, alcuni incidenti avvenuti in Germania, Italia e Giappone hanno contribuito al crollo di Vettel. Dopo Suzuka viste le critiche che la stampa specializzata ha rivolto al suo avversario, Hamilton si è sentito in dovere di difendere l’avversario. 

Ferrari
Ferrari

“Penso che se fossi stato nella sua stessa posizione lui avrebbe fatto la stessa cosa”, ha detto Hamilton.”Noi come piloti abbiamo tutti bisogno di stare insieme e il rispetto che tutti abbiamo l’uno per l’altro è la più importante per noi. Questo è l’anno più intenso che ho avuto. Ogni singhiozzo è amplificato.Ci sono state diverse volte in cui sono stato nel mirino della critica e Seb è sempre stato rispettoso nel supportarmi quindi ho pensato che fosse giusto fare lo stesso”.