in

Alfa Romeo: ecco il motivo per cui il maxi Suv arriverà prima del crossover compatto

Il futuro maxi suv di Alfa Romeo sarà il prossimo modello ad arrivare, ecco il motivo

Nel corso del prossimo anno dovrebbe arrivare l’ufficializzazione di quello che sarà il prossimo modello ad arricchire la gamma di Alfa Romeo. A quanto pare secondo le ultime indiscrezioni si dovrebbe trattare del nuovo maxi suv che ultimamente viene chiamato ufficiosamente “Castello”. Questo nome deriverebbe da un famoso passo di montagna e dunque calzerebbe perfettamente al nuovo modello con un nome vicino a quello di Stelvio. Secondo le ultime voci che circolano con una certa insistenza il nuovo suv potrebbe essere presentato entro la fine del 2019 o al massimo nei primi mesi del 2020.

Il futuro maxi suv di Alfa Romeo sarà il prossimo modello ad arrivare, ecco il motivo

Il futuro maxi suv di Alfa Romeo sarà il prossimo ad arrivare in quanto l’obiettivo della casa automobilistica milanese è quello di farsi largo nei principali mercati auto nel mondo e cioè quello americano e quello cinese. In particolare negli Stati Uniti negli ultimi mesi si registra una forte crescita dell’interesse dei consumatori americani per le auto del Biscione. Questo induce i dirigenti dello storico brand milanese a fare presto e lanciare un nuovo modello che possa fare gola ai clienti americani. Un maxi suv da 5 o 7 posti di lunghezza complessiva di poco meno di 5 metri potrebbe rivelarsi un vero toccasana per le vendite del brand di Arese negli States.

Anche le vendite in Cina potrebbero beneficiare  non poco dall’arrivo di un simile modello nella gamma di Alfa Romeo. Per quanto riguarda il crossover compatto. quello che per intenderci viene definito come una sorta di baby Suv, ci sarà ancora un po’ da aspettare. Il modello comunque potrebbe fare la sua comparsa circa un anno dopo il maxi suv. Il suo mercato di riferimento sarà principalmente l’Europa dove i suv compatti spopolano.