in

Fiat Chrysler: Antonio Filosa CEO in America Latina spiega il calo delle vendite alle società di noleggio

Il numero uno di Fiat Chrysler in America Latina ha spiegato il motivo del calo delle vendite alle grandi società di noleggio

Fiat Chrysler Automobiles sindacati aiuto Pietro Gorlier

Il presidente di Fiat Chrysler in America Latina, Antonio Filosa ha detto Lunedì che la sua azienda ha fatto meno affari con società di noleggio, perché il margine delle vendite è più basso, mentre per gli altri clienti aziendali le opportunità sono più vantaggiose. Queste dichiarazioni il numero uno di FCA in Sud America le ha fatte mentre partecipava ad un evento del settore che si è svolto a San Paolo, promosso da AutoData. Filosa ha spiegato che poiché la fabbrica di Pernambuco ha operato al limite della produzione, l’azienda non può aumentare il numero di auto prodotte per vendere di più alle società di noleggio. Con questa limitazione, FCA ha dato priorità ai clienti che sono piccole e medie imprese in quanto offrono margini più ampi. 

Il numero uno di Fiat Chrysler in America Latina ha spiegato il motivo del calo delle vendite alle grandi società di noleggio

“Con la nostra capacità produttiva, stiamo indirizzando i prodotti verso i settori che sono più redditizi per noi.” Le grandi società di noleggio sono partner importanti, ma per noi presentano minori opportunità di margine rispetto alle imprese di piccole e medie dimensioni “, ha detto l’esecutivo di Fiat Chrysler, senza dare le cifre del calo. Filosa ha anche affermato che le piccole e medie imprese, che rappresentano la maggior parte delle imprese in Brasile, dovrebbero continuare a essere il motore dell’espansione economica. “Abbiamo una posizione dominante nelle vendite aziendali ed in particolare tra le piccole e medie imprese che sono il motore dell’economia”.