in

FCA richiama alcuni esemplari di Jeep Compass, Dodge Journey e Ram 2500

Continuano i problemi in Brasile per il gruppo automobilistico italo-americano per alcuni suoi veicoli

FCA Jeep Compass Dodge Journey Ram 2500 richiamo

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha deciso di emettere un richiamo per alcuni modelli di Jeep Compass e Dodge Journey commercializzati in Brasile per un problema al sistema frenante. Il richiamo riguarda le vetture del 2018 e il motivo principale è che l’impianto idraulico potrebbe avere delle bolle d’aria formatesi nel fluido. Ciò può generare perdita di efficienza e difficoltà nel fermare il veicolo.

Tale problema potrebbe causare il rischio di potenziali incidenti che coinvolgerebbero passeggeri, conducenti e pedoni. Pertanto, Fiat Chrysler Automobiles ha capito che è necessario assolutamente un richiamo per ovviare a questo problema.

FCA Jeep Compass Dodge Journey Ram 2500 richiamo

FCA: alcune Ram 2500, Jeep Compass e Dodge Journey richiamate dal gruppo

In base a quanto affermato nel documento, l’intervento sulle Jeep Compass e Dodge Journey durerà un’ora e mezza e consiste nell’ispezione e nella sostituzione del componente difettoso.

Oltre ai due crossover, rimanendo sempre in FCA, è stato emesso un altro richiamo che questa volta coinvolge il pick-up Ram 2500 Laramie degli anni 2010, 2012 e 2014. Nello specifico, la vettura viene richiamata per l’ispezione e la sostituzione gratuita della leva del cambio che, sotto stress, resta nel piantone dello sterzo.

Secondo Ram, il movimento involontario della leva fermerebbe immediatamente il veicolo, causando così gravi incidenti. Inoltre, visto che la leva si trova vicino al volante è più soggetta al tocco involontario. In totale, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) richiama 2577 esemplari del Ram 2500.