in

Magneti Marelli: Calsonic Kansei avrebbe offerto 5,8 miliardi di euro

Magneti Marelli: Calsonic Kansei avrebbe offerto 5,8 miliardi di euro per creare il più grande gruppo del settore

Magneti Marelli
Magneti Marelli
La società nipponica Calsonic Kansei avrebbe presentato una proposta iniziale di 5,8 miliardi di euro per acquistare da Fiat Chrysler, la divisione Magneti Marelli, secondo quanto riferito dalla Reuters. La prima offerta per il produttore di sistemi e componenti hi-tech è inferiore agli obiettivi di FCA che chiede almeno 6 miliardi di euro, con discussioni in corso “da mesi”. Calsonic spera di assumere il pieno controllo della società italiana e formare un gruppo del valore di 16 miliardi di euro.

Magneti Marelli: Calsonic Kansei avrebbe offerto 5,8 miliardi euro per creare il più grande gruppo del settore

Le fonti della Reuters hanno detto che Calsonic avrebbe cercato di portare la nuova società sul mercato azionario qualora l’acquisizione avesse avuto successo. I discorsi sono lontani da una conclusione e potrebbero ancora fallire, in particolare dato che Calsonic non ha ancora soddisfatto le richieste di prezzo del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Magneti Marelli nel 2016 ha realizzato un fatturato di 7,9 miliardi di euro e attualmente impiega circa 43.000 persone. L’azienda ha anche una presenza consolidata in 20 paesi in tutto il mondo, con 85 unità produttive e 15 centri di ricerca e sviluppo.
Magneti Marelli
Magneti Marelli
Le sue aree di business comprendono, tra gli altri, sistemi elettronici, componenti powertrain, sospensioni e illuminazione. Calsonic è stata acquistata da Nissan dalla società di investimenti statunitense KKR & Co nel 2017, e Reuters ha dichiarato che “il produttore di ricambi si è affidato a Nissan per l’80% delle sue vendite globali”. L’eventuale acquisto di Magneti Marelli darebbe origine al più grande gruppo del settore di tutto il mondo.