in ,

Fiat Chrysler raggiunge i sei milioni di veicoli prodotti nello stabilimento Sevel di Atessa

Fiat Chrysler: ad Atessa prodotto il veicolo numero 6 milioni, si tratta di un esemplare di Fiat Ducato a metano

Fiat Chrysler Atessa

Il Gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato di aver superato i sei milioni di veicoli prodotti nello stabilimento di Sevel, una joint venture con il gruppo francese PSA, nel comune di Atessa, nella regione italiana della Val di Sangro. Il veicolo numero 6 milioni prodotto nello stabilimento è stato un furgone Fiat Ducato di sesta generazione alimentato a gas naturale. Il veicolo in questione eroga 136 CV di potenza e 350Nm di coppia massima ed è capace di un autonomia a metano di 400 km. Il gruppo italo americano, che sostiene di essere il leader nel mercato dei veicoli alimentati a metano, ha sottolineato che ha già venduto più di 754 mila veicoli a gas in Europa negli ultimi 20 anni.

Fiat Chrysler: ad Atessa prodotto il veicolo numero 6 milioni, si tratta di un esemplare di Fiat Ducato a metano

L’impianto Sevel di Atessa, il più grande in Europa nel settore dei veicoli leggeri dà lavoro in questo momento a circa 6.400 lavoratori che producono 1.200 veicoli al giorno (12.500 posti di lavoro indiretti se contiamo anche i fornitori). All’interno dello stabilimento di Fiat Chrysler Automobiles presente anche un centro di eccellenza che forma i lavoratori, aggiornando le loro conoscenze alle nuove tecnologie che vengono implementate. Recentemente la fabbrica è stata premiata con la medaglia d’argento per gli standard di efficienza, organizzazione e produzione che il gruppo FCA garantisce tra i suoi 160 impianti. Si tratta di un traguardo importante che i dirigenti del gruppo italo americano hanno voluto sottolineare con un comunicato apposito. 

 

 

Lascia un commento