in

Ferrari: con il progetto “Icona” vuole incrementare i suoi profitti

Ferrari nei prossimi giorni svelerà una nuova super car in edizione limitata, obiettivo incrementare i profitti

Ferrari
Ferrari

Ferrari è pronta a svelare una supercar in edizione limitata che sarà parte integrante del piano strategico quinquennale che presto sarà svelato dall’amministratore delegato Louis Camilleri, secondo i soliti bene informati. Il cosiddetto progetto “Icona”, accennato ai clienti il ​​mese scorso in un invito, amplierà l’offerta di Ferrari per quello che concerne le supercar in edizione limitata, una gamma comprendente modelli da molti milioni di dollari. Questo con l’obiettivo di incrementare i margini di profitto. I dettagli sulla nuova supercar dell’azienda di Maranello potrebbero essere rivelati già a lunedì prossimo. 

Ferrari nei prossimi giorni svelerà una nuova super car in edizione limitata, obiettivo incrementare i profitti

La strategia di Camilleri per Ferrari sarà attentamente monitorata dagli investitori. Questi in particolare si domandano se il nuovo numero uno del cavallino rampante al pari del suo predecessore, Sergio Marchionne, intende perseguire l’obiettivo di raddoppiare il profitto a 2 miliardi di euro ($ 2,3 miliardi) entro il 2022. Camilleri è stato scelto come erede di Sergio Marchionne da John Elkann in persona, il leader della famiglia Agnelli che controlla Ferrari e Fiat Chrysler Automobiles, durante un drammatico fine settimana di luglio quando si era capito che il recupero di Sergio Marchionne era ormai impossibile. 

Ferrari aggiunge nuove auto richiamo airbag Takata

I modelli in edizione speciale, che in genere garantiscono margini più elevati, potrebbero aiutare Camilleri a incrementare i profitti senza perdere l’esclusività del marchio. I clienti Ferrari in genere devono aspettare più di un anno per ottenere la consegna di una nuova auto. Le edizioni limitate, come la convertibile LaFerrari Aperta da 2,1 milioni di dollari, sono spesso molto ricercate e vanno ai clienti più fedeli dell’azienda. Tuttavia, la società si trova ad affrontare la concorrenza nel mercato di Lamborghini e Aston Martin. Vedremo dunque quali benefici porterà al cavallino rampante questa nuova strategia commerciale. 

 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.