in

Fiat Chrysler Automobiles ha registrato un forte calo degli interessi a breve in agosto

A partire dal 15 agosto, gli interessi a breve di FCA sono ammontati a 13.006.100 azioni, con una diminuzione del 35,0% rispetto al totale del 31 luglio di 20.009.136 azioni

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles ha registrato un forte calo degli interessi a breve nel mese di agosto. A partire dal 15 agosto, gli interessi a breve sono ammontati a 13.006.100 azioni, con una diminuzione del 35,0 percento rispetto al totale del 31 luglio di 20.009.136 azioni. Sulla base di un volume medio giornaliero di 5.176.224 azioni, il tasso di interesse breve è attualmente pari a 2,5 giorni. Un certo numero di investitori istituzionali ha recentemente modificato le proprie posizioni nell’azienda. Amundi Pioneer Asset Management ad esempio ha aumentato la propria partecipazione in Fiat Chrysler Automobiles del 71,8% durante il primo trimestre. 

A partire dal 15 agosto, gli interessi a breve di FCA sono ammontati a 13.006.100 azioni con una diminuzione del 35,0% 

Amundi Pioneer Asset Management ora possiede 16.412.230 azioni del valore della società valutate a 336.780.000 di dollari dopo l’acquisto di ulteriori 6.860.407 azioni nell’ultimo trimestre. I soci di Boston hanno acquistato una nuova partecipazione in azioni di Fiat Chrysler Automobiles nel primo trimestre del valore di329.047.000 di dollari. JPMorgan Chase & Co. ha aumentato la propria partecipazione in azioni di Fiat Chrysler Automobiles del 115,7% nel primo trimestre. JPMorgan Chase & Co. ora possiede 11.667.898 azioni delle azioni della società per un valore di $ 239.425.000 dollari dopo l’acquisizione di ulteriori 6.259.352 azioni durante il periodo. 

Fiat Chrysler Automobiles esperti ibrido Melfi

PointState Capital LP ha acquisito una nuova partecipazione in azioni di Fiat Chrysler Automobiles nel primo trimestre del valore di 115.336.000 dollari. Infine, la Banca nazionale svizzera ha aumentato la sua partecipazione in azioni di Fiat Chrysler dello 0,7% nel secondo trimestre. La Banca nazionale svizzera possiede attualmente 5.116.133 azioni delle azioni della società per un valore di 97,293,000 milioni di dollari dopo l’acquisizione di ulteriori 36.424 azioni durante il periodo. Gli investitori istituzionali e gli hedge fund detengono il 25,97% delle azioni della società.


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.