in ,

Sebastian Vettel è triste per l’addio di Kimi Raikkonen

Sebastian Vettel sinceramente dispiaciuto per l’addio di Raikkonen alla Ferrari, ecco le sue parole a Singapore

Sebastian Vettel

La stella della Ferrari Sebastian Vettel non ha fatto mai mistero del fatto che gli sarebbe piaciuto correre un’altra stagione al fianco di Kimi Raikkonen. Ecco cosa ha detto il quattro volte campione del suo attuale e futuro compagno di scuderia: “In questo momento nulla sta cambiando per me”, dice Sebastian Vettel con aria di sfida nel paddock di Singapore, quando gli è stato chiesto della decisione della sua squadra di sostituire il veterano Kimi Raikkonen con il giovane Charles Leclerc. Il quattro volte campione del mondo chiarisce: “Attualmente mi sto concentrando di più sulla prossima gara rispetto al prossimo anno”. “Per Charles è naturalmente una grande opportunità, è venuto fuori con il programma Junior Ferrari qualche tempo fa ed è bello vedere che alla fine è successo,” ha detto il tedesco.

Sebastian Vettel è sinceramente dispiaciuto per l’addio di Raikkonen alla Ferrari, ecco le sue parole a Singapore

Sebastian Vettel dice di non aver ancora fatto gli auguri al giovane monegasco: ” Non ho il suo numero di telefono, ma se lo incontrerò, troverò sicuramente le parole giuste. Inoltre, abbiamo ancora abbastanza tempo per scambiare i numeri di telefono.” Vettel sa che anche la partenza del finlandese per la sua scuderia rappresenterà un grande cambiamento: “Sarà sicuramente diverso, perché ogni persona è diversa. E questo influenza certamente le dinamiche della squadra. Ma Charles mi sembra un bravo ragazzo e spero che si integrerà bene. Sono sicuro che tutti lo aiuteranno qui. ”

Quando gli è stato chiesto se l’ingaggio del giovane pilota di Alfa Romeo Sauber sia stata la scelta giusta, il 52 volte vincitore di un GP ha risposto: “Se sei veloce e di talento, l’età non importa e questo vale anche per i piloti più anziani, come lo stesso Kimi dimostra. Lui è il miglior esempio di questo. Per quanto riguarda Charles, penso che meriti di essere in Formula Uno. E ora ha l’opportunità di guidare per una grande squadra. Certo, faremo del nostro meglio per rendere questa cooperazione migliore possibile. ”

A proposito di Raikkonen, Sebastian Vettel ha aggiunto: “Kimi è sicuramente il miglior compagno di squadra che abbia mai avuto. I risultati sono una cosa, ma non sono la cosa più importante. La cosa  più importante è la stima e il rispetto reciproco tra due compagni di squadra. E lui per me da questo punto di vista è stato il massimo fin dall’inizio. Sono sicuro che il suo atteggiamento non cambierà fino alla fine. Certo, è bello per Charles avere questa grande opportunità, ma allo stesso tempo è triste sapere che Kimi se ne sta andando. Perché anche se siamo diversi, andiamo molto d’accordo.”

 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.