in

Dodge Neon ACR: un rarissimo esemplare del 1994 in vendita su eBay

La versione da corsa della compotta sportiva si presenta sul noto sito Web d’aste online

La Dodge Neon è una vettura compatta sportiva a trazione anteriore con motore montato sulla parte frontale portata nel mercato americano nel 1994 dalle divisioni Dodge e Plymouth di Chrysler nelle versioni a 2 e a 4 porte. La vettura venne commercializzata in Europa, Messico, Canada, Giappone, Australia e Sud America con il marchio Chrysler fino al 2005.

Scriviamo questo articolo perché su eBay.com è disponibile all’asta una particolare versione del veicolo, o meglio una Dodge Neon ACR del 1994. Al momento della scrittura di questo articolo, la vettura ha raggiunto un valore di 3050 dollari ma bisogna considerare che ci sono ancora 3 giorni alla conclusione dell’asta.

Dodge Neon ACR: su eBay.com è disponibile all’asta un raro esemplare della compatta sportiva

La versione ACR della Dodge Neon era una variante del veicolo progettata per le gare che inizialmente era disponibile all’acquisto soltanto per i membri dello Sports Car Club of America (SCCA). Il modello originale è stato spogliato di tutto ciò che non era correlato al mondo delle corse e sono stati aggiunti dei freni a disco su tutt’e 4 le ruote, delle barre antirollio e dei montanti regolabili.

La Dodge Neon ACR a 4 porte (come quella in vendita su eBay.com) dispone sotto al cofano di un motore SOHC che sviluppa una potenza di 130 CV. In base alle foto e alla descrizione riportati nell’annuncio, sembra che l’esemplare proposto all’asta non sia messo male poiché il contachilometri segna oltre 215.000 km.

Inoltre, l’attuale proprietario (che a quanto pare ha una concessionaria Dodge) ha sostituito praticamente tutti i pezzi interni e ha riverniciato la carrozzeria. Lo stesso proprietario ha guidato la sua Dodge Neon ACR in tutto il paese e inoltre alcune immagini dimostrano che all’interno è presente una gabbia di sicurezza.

Looks like you have blocked notifications!

Un commento

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

    Lascia un commento