in

Formula 1: riparte il campionato, Ferrari pronta a dare battaglia a Mercedes

Nel prossimo week end riprende la Formula 1 e riparte la sfida tra Mercedes e Ferrari in una delle stagioni più incerte di sempre

Formula 1

La Formula 1 torna in azione questo fine settimana dopo la sua pausa estiva a Spa Francorchamps, in Belgio, dove i team ricominceranno a duellare. Lewis Hamilton su Mercedes AMG guida il campionato piloti con 24 punti di vantaggio dal rivale di Ferrari, Sebastian Vettel, e Mercedes guida anche la classifica costruttori con 10 punti di vantaggio su Ferrari.

 Il campionato ha oscillato avanti e indietro tra le 2 squadre nel corso delle prime 12 gare della stagione 2018 e il numero uno della scuderia di Stoccarda, Toto Wolff, afferma di essere sicuro che le cose andranno così fino alla gara finale ad Abu Dhabi a novembre.

Nel prossimo week end riprende la Formula 1 e riparte la sfida tra Mercedes e Ferrari

Nelle ultime 4 stagioni, è stato facile prevedere i favoriti di una gara a causa del dominio di Mercedes sulle rivali, ma con la crescita nelle ultime stagioni di Ferrari e Red Bull nel 2018 i risultati sono stati sorprendenti. Certe volte Ferrari ha vinto su piste che dovevano adattarsi meglio alla Mercedes e viceversa. 

Il circuito di Spa Francorchamps è una combinazione di lunghi rettilinei, curve veloci e cambi di elevazione multipli e Toto Wolff ammette che è impossibile fare una previsione prima del weekend di gara. “È molto difficile fare previsioni per Spa”, ha detto Wolff sul  sito ufficiale di Mercedes in  vista del Gran Premio del Belgio di questo fine settimana. “Se questa stagione ci ha insegnato una cosa, è che non ci sono più favoriti per tracciati specifici e che non è sempre l’auto più veloce che vince”.

Alfa Romeo Formula 1 Toto Wolff
Toto Wolff – Team Principal di Mercedes in Formula 1

“Invece ciò che è chiaro è che i nostri concorrenti stanno spingendo molto duramente e quindi ci aspetta una lotta molto complicata. Dunque abbiamo bisogno di tenere la testa bassa, lavorare sodo per eliminare le nostre debolezze e sviluppare ulteriormente i nostri punti di forza e affrontare la stagione gara per gara. Il 2018 promette di essere una stagione di cui parleremo ancora negli anni a venire e non vediamo l’ora di tornare in pista e ricominciare a gareggiare “.