in

Nuova Alfa Romeo Giulia: in versione retro-moderna con DNA di Tonale

Ecco una nuova ipotesi di quello che potrebbe essere l’aspetto della nuova Alfa Romeo Giulia che arriverà nei prossimi anni

Nuova Alfa Romeo Giulia

Nuova Alfa Romeo Giulia è la seconda generazione della berlina di segmento D del Biscione che è stata confermata ufficialmente dal numero uno di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato e il cui debutto avverrà nel corso dei prossimi anni forse nel 2025 o nel 2026. A proposito di questo modello sul web si sprecano i render che tentano di individuare quello che sarà il design di questa auto con la seconda generazione e le principali novità rispetto al modello attuale che da poche settimane ha ricevuto un atteso restyling.

Ecco una nuova ipotesi di quello che potrebbe essere l’aspetto della nuova Alfa Romeo Giulia

Sugar design è un noto artista digitale e designer che già nei giorni scorsi aveva ipotizzato l’aspetto di una nuova Alfa Romeo Giulia. L’artista ha adesso perfezionato la sua opera fornendoci un nuovo render che ipotizza quello che potrebbe essere l’aspetto di questa auto quando finalmente sarà svelata dalla casa automobilistica del Biscione. Questa vettura ha sicuramente il DNA del SUV Alfa Romeo Tonale e la cosa non ci stupisce se si considera che il recente SUV della casa milanese rappresenta una sorta di manifesto  e di punto di riferimento di quello che sarà lo stile delle future auto di Alfa Romeo.

Nuova Alfa Romeo Giulia 1

Inoltre in questa ipotesi sulla nuova Alfa Romeo Giulia notiamo uno stile retrò dal sapore che ci ricordava le precedenti berline moderne come l’Alfa Romeo 156, rendendo anche decisamente omaggio alla Giulia originale della tradizione. Ricordiamo che a prescindere da come sarà l’aspetto di questo modello la prossima generazione di Giulia nascerà sulla piattaforma STLA Large, versione migliorata della piattaforma modulare Giorgio e arriverà sul mercato solo e soltanto in versione completamente elettrica.

Non mancherà la versione top di gamma Quadrifoglio che secondo indiscrezioni avrà un motore con potenza di oltre 800 cavalli. Il capo del design di Alfa Romeo Alejandro Mezsonero-Romanos è già a lavoro per creare la nuova vettura che continuerà ad avere un ruolo importante all’interno della gamma dello storico marchio milanese che vuole diventare una sorta di brand premium globale di Stellantis.

Nuova Alfa Romeo Giulia
Looks like you have blocked notifications!