in

Fiat richiama oltre 85.000 veicoli per guasto dell’airbag in Brasile

Nuovo logo Fiat Brasile
Nuovo logo Fiat Brasile

Fiat annuncia un richiamo in Brasile dei veicoli Uno, Palio, Grand Siena, Fiorino, Doblò e Doblò Cargo, degli anni tra il 2016 e il 2018 e tutte le versioni. Il richiamo coinvolge un totale di 86.329 veicoli a causa della possibilità di guasto dell’airbag. I possessori di tali veicoli devono fissare una visita presso una delle Concessionarie Fiat per concordare gratuitamente l’analisi, la verifica e, se necessario, la sostituzione dei moduli airbag lato guidatore e/o passeggero. Le riparazioni inizieranno da questo lunedì (19).

Richiamo di oltre 85 mila veicoli in Brasile per Fiat a causa dell’airbag

“È stata rilevata la possibilità di un problema all’attivazione dell’airbag a causa della possibile esposizione del veicolo a forti variazioni di temperatura e umidità assoluta per lunghi periodi. In caso di urto che comporti l’attivazione dell’airbag, il suo grilletto potrebbe rompersi per eccessiva pressione interna, provocando la dispersione di frammenti metallici con potenziale danno fisico grave o addirittura mortale per gli occupanti del veicolo.

I servizi verranno eseguiti previo appuntamento. Quindi, secondo il brand, al fine di evitare affollamenti, rispettando le linee guida di sicurezza del Ministero della Salute. Per questo motivo è importante che il proprietario del veicolo contatti la concessionaria di sua scelta per essere informato sulla data prevista per il tagliando.

Il tempo di riparazione stimato è di circa due ore e, come previsto dalla legge, il richiamo è completamente gratuito. Per consultare i numeri di telaio coinvolti e ottenere maggiori informazioni, il cliente deve accedere al sito o contattare il Centro Assistenza Clienti Fiat tramite WhatsApp (31) 2123-6000, o telefonicamente allo 0800-707-1000.

Fiat logo

Le ultime settimane sono state segnate da una serie di richiami del marchio dal gruppo Stellantis. A causa della possibilità di degrado del tubo di alimentazione del motore, con rischi di perdite di carburante e arresto imprevisto del motore con il veicolo in movimento, la scorsa settimana il furgone Peugeot Partner Rapid 2023 è stato richiamato. Per lo stesso motivo, un richiamo Fiat aveva convocato i proprietari dei veicoli Pulse, Argo, Cronos, Mobi, Strada e Fiorino, modelli 2022 e 2023, la settimana precedente.

Looks like you have blocked notifications!