in

Stellantis: in Francia tre sindacati su cinque firmano per aumentare le buste paga del 5,3%

Stellantis: in Francia tre sindacati su cinque firmano l’accordo per l’aumento dei salari dei dipendenti del 5,3%

Stellantis logo

Arrivano importanti novità dalla Francia per Stellantis. Secondo quanto riporta la stampa transalpina i sindacati FO, CFTC e CFE-CGC hanno firmato un accordo con la direzione che convalida un aumento del 5,3% degli stipendi per i dipendenti del gruppo automobilistico nel 2023, hanno affermato lunedì le parti interessate. I sindacati firmatari rappresentano il 62,4% dei dipendenti francesi, secondo quanto comunicato dal produttore.

Tre sindacati su cinque in Francia firmano l’accordo per aumentare i salari dei dipendenti di Stellantis

Dopo numerosi scioperi in autunno sui siti francesi, per richiedere misure di sostegno al potere d’acquisto, la dirigenza di Stellantis aveva messo sul tavolo questa proposta durante le trattative annuali obbligatorie (NAO) che si sono concluse nella tarda notte da giovedì a venerdì.

” Per un dipendente pagato 2000 euro lordi, l’aumento della retribuzione sarà di poco più di 100 euro al mese dal 1° gennaio “, ha dichiarato Olivier Lefebvre, rappresentante sindacale FO di Stellantis. “ Essere firmatari dell’accordo non significa che sia perfetto. Significa fare in modo che venga implementato per aumentare concretamente il nostro potere d’acquisto. La Cfe-Cgc ha affermato in un comunicato che ” l’accordo consentirà anche misure che miglioreranno le regole di distribuzione degli aumenti individuali sia in termini di popolazione coperta che di tempi di distribuzione nel 2023 “.

L’accordo prevede, ad esempio, una rivalutazione dei bonus dal 5 al 10%, con un aumento del bonus telelavoro a 15 euro e la creazione di un bonus “Capo squadra ” di 50 euro. Una “ clausola di revisione ” dovrebbe comunque consentire ai firmatari dell’accordo salariale di “ incontrarsi nel giugno 2023 per esaminare la situazione e proporre eventuali misure correttive ”, ha precisato il Cfe-Cgc.

Per Stellantis France HRD, Bruno Bertin ha dichiarato: ” Questa firma di maggioranza dimostra la maturità del dialogo sociale all’interno di Stellantis e il desiderio di trovare un equilibrio tra il miglioramento dell’impegno dei dipendenti e il mantenimento delle prestazioni aziendali.

Marchi Stellantis
Stellantis: in Francia tre sindacati su cinque firmano l’accordo per l’aumento dei salari dei dipendenti del 5,3%

CFDT e CGT hanno dichiarato di essersi rifiutate di firmare l’accordo, che non richiede l’approvazione della maggioranza. L’aumento del budget complessivo al 5,3% ” consentirà comunque a un buon numero di dipendenti di Stellantis di perdere potere d’acquisto nel 2023. Siamo lontani dal compensare l’inflazione al 6,3% “, ha indicato la CFDT in un comunicato. Vedremo dunque che novità arriveranno dalla Francia per il gruppo automobilistico nato dalla fusione di Fiat Chrysler e PSA e guidato a livello globale dal CEO Carlos Tavares. 

Ti potrebbe interessare: Stellantis e Ram invitano le startup a sviluppare soluzioni innovative e tecnologiche

Looks like you have blocked notifications!
Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI