in

Stellantis e DTE Energy hanno annunciato importante partnership

Le due aziende si impegnano ad aggiungere 400 megawatt di nuovi progetti solari nel Michigan

Stellantis Logo

Stellantis e DTE Energy hanno annunciato oggi un impegno per l’energia pulita per aggiungere 400 megawatt di nuovi progetti solari nel Michigan – energia pulita sufficiente per alimentare circa 130.000 case all’anno – attraverso il programma volontario di energia rinnovabile MIGreenPower di DTE. L’impegno per l’energia pulita è il secondo più grande acquisto di energia rinnovabile mai effettuato negli Stati Uniti da un’azienda elettrica ed eviterà più di 670.000 tonnellate di emissioni di anidride carbonica all’anno.

Stellantis annuncia partnership con DTE Energy per l’energia pulita

All’inizio di quest’anno, Stellantis ha annunciato obiettivi aggressivi per raggiungere l’azzeramento delle emissioni di carbonio a livello globale entro il 2038 come parte del suo piano strategico Dare Forward 2030, partendo dal dimezzare le emissioni di CO 2 entro la fine del decennio, utilizzando le metriche del 2021 come benchmark. La spinta dell’azienda verso l’azzeramento netto riguarda tutte le fonti di emissioni di gas serra, dai veicoli e dalla catena di fornitura ai siti industriali e, con l’efficienza energetica come pietra angolare dell’approccio di Stellantis.

Con la sua partecipazione a MIGreenPower, Stellantis sarà in grado di attribuire il 100% del suo consumo di elettricità in 70 siti nel sud-est del Michigan (produttivi e non) al solare entro il 2026, il che ridurrà le emissioni di carbonio dell’azienda in Nord America del 50% e in tutto il mondo i suoi impianti di produzione del 30%.

“Mentre questa giornata e questo storico accordo riguardano l’energia pulita ed efficiente, vorrei suggerire che oggi riguarda anche il potere delle partnership in questa nuova era di mobilità sostenibile”, ha affermato Mark Stewart, COO, Stellantis North America. “Il nostro successo, anzi la nostra sopravvivenza, dipenderà sempre di più dal modo in cui abbracceremo i valori della collaborazione e della partnership come imperativi strategici che ci aiutano a raggiungere risultati di business rivoluzionari. Questo accordo è un esempio eccezionale di come aziende veramente grandi come DTE Energy e Stellantis possano liberare la loro passione e competenza per dare forma a un mondo più sostenibile per i nostri clienti e le nostre comunità”.

Il programma MIGreenPower di DTE è tra i più grandi programmi volontari di energia rinnovabile nel paese. Ad oggi, l’azienda ha più di 800 aziende iscritte al programma, insieme a più di 75.000 clienti residenziali. Su base annuale, i clienti di MIGreenPower hanno iscritto al programma 4 milioni di megawattora di energia pulita, che ha il vantaggio ambientale equivalente a evitare più di 3 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica all’anno.

“Vogliamo ringraziare Stellantis per essere un ottimo partner, per essere entrato a far parte di MIGreenPower e per aver supportato lo sviluppo di nuovi progetti di energia solare qui in Michigan”, ha affermato Jerry Norcia, presidente e amministratore delegato di DTE Energy. “Investimenti come questo accelerano la transizione del nostro stato verso l’energia pulita, creano posti di lavoro e rafforzano l’economia del nostro stato. L’aggiunta di 400 megawatt di nuovo solare per Stellantis si tradurrà in un ambiente più pulito per le famiglie, le comunità e le imprese del Michigan e creerà centinaia di posti di lavoro durante la costruzione del progetto.

Stellantis brand
Stellantis

DTE è il più grande produttore e investitore di energia rinnovabile del Michigan e si impegna a passare a fonti di energia più pulite. Nel suo CleanVision Integrated Resource Plan depositato il mese scorso presso la Michigan Public Service Commission, DTE ha proposto di aumentare gli investimenti nell’energia solare ed eolica, accelerare il ritiro delle centrali a carbone e investire nello sviluppo di nuovi sistemi di accumulo di energia, il tutto rafforzando l’impegno di DTE per un’energia più pulita . Se il nuovo piano verrà approvato, la società aggiungerà più di 15.000 megawatt di nuovi progetti di energia rinnovabile nei prossimi due decenni.

Looks like you have blocked notifications!