in

Stellantis deposita le auto prodotte in un vecchio aeroporto francese

Stellantis sta depositando in Francia le auto prodotte che non possono essere consegnate in un aeroporto abbandonato

Stellantis Logo

Stellantis sta utilizzando un aeroporto abbandonato nella Francia orientale per immagazzinare auto pronte per la consegna ma che non possono essere spedite o trattenute presso la sua fabbrica di Sochaux a causa di problemi logistici senza precedenti. Lo ha confermato nelle scorse ore Reuters che ha citato due fonti vicine al gruppo automobilistico nato dalla fusione di Fiat Chrysler e PSA.

Stellantis sta utilizzando aeroporto abbandonato in Francia per depositare le auto prodotte e non consegnate

Le case automobilistiche di tutta Europa stanno lottando con grossi problemi che rendono difficile effettuare le spedizioni delle auto prodotte a causa della mancanza di camionisti e della carenza di capacità di trasporto su camion e su rotaia a causa dell’effetto combinato della guerra in Ucraina e delle conseguenze della pandemia di COVID-19.

Con diverse migliaia di auto in attesa di essere spedite dal sito produttivo di Sochaux, che produce le Peugeot 3008 e 5008, il gruppo Stellantis si è rivolta a una soluzione insolita utilizzando un ex aeroporto militare a Lure-Malbouhans, a circa 40 chilometri di distanza, come deposito temporaneo, hanno detto le fonti.

Stellantis
Stellantis: il gruppo automobilistico sta utilizzando aeroporto abbandonato in Francia per depositare le auto prodotte e non consegnate

“Questo aeroporto in disuso è ora regolarmente utilizzato per il deposito di auto prodotte a Sochaux”, ha detto una delle fonti. Un portavoce della casa automobilistica ha affermato che “si stanno impossessando di ulteriori spazi e superfici per il deposito delle auto”, ma ha rifiutato di fornire dettagli. Una fonte sindacale ha affermato che Stellantis produce circa 1.100 auto al giorno, ma ha la capacità di spedirne solo circa 800. Insomma dopo la carenza di componenti il gruppo automobilistico guidato a livello globale dal CEO Carlos Tavares si trova a fare i conti con una nuova emergenza.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: il gruppo automobilistico crea un’esperienza virtuale per chi non può andare al Los Angeles Auto Show 2022

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!