in

Maserati: esclusività e attenzione per i clienti elementi base per il futuro

Maserati punterà sempre più su esclusività e personalizzazione delle sue auto per aumentare ulteriormente i margini di redditività

Maserati Davide Grasso

In una rara intervista esclusiva con Autocar, l’amministratore delegato di Maserati, Davide Grasso, ha sottolineato come la casa automobilistica italiana abbia completato un programma di turnaround rapido e di vasta portata, passando da pesanti perdite alla redditività in meno di quattro anni. Nominato CEO di Maserati nel luglio 2019 e membro del consiglio di amministrazione di Stellantis nel gennaio 2021, Grasso è responsabile della guida della casa automobilistica del tridente attraverso una delle epoche in cui il marchio di Modena sta attraversando trasformazioni davvero importanti.

Maserati: il CEO Grasso vuole aumentare ancora la redditività puntando su esclusività e personalizzazione

Sotto la sua guida infatti si sono registrati prima il lancio della supersportiva a motore centrale MC20 e successivamente il debutto del nuovo SUV Grecale e il coupé sportivo Granturismo. Prima di entrare a far parte dell’azienda italiana, è stato CEO del marchio di abbigliamento Converse, prima di diventare chief marketing officer della società madre, Nike.

Parlando mentre l’azienda si avvicina al suo “anno di elettrificazione” nel 2023, con non meno di tre veicoli elettrici puri previsti nelle sue concessionarie, Grasso si è detto estremamente ottimista sulle prospettive di Maserati come parte di Stellantis, prevedendo enormi aumenti di margini di profitto e un cambiamento radicale nella percezione del marchio.

Grasso ha rifiutato di attingere a specifiche previsioni di volume, suggerendo che tali previsioni si scontrano con le aspirazioni di lusso della sua azienda: “Abbiamo bandito, internamente ed esternamente, la nozione di volume. Se segui questa strada come marchio di lusso, allora puoi incorrere in alcuni errori fatali.

Maserati
Maserati punterà sempre più su esclusività e personalizzazione delle sue auto per aumentare ulteriormente i margini di redditività

Grasso ha detto che Maserati punta ad aumentare ancora la redditività. Un elemento chiave di questa spinta alla ricerca di profitti sarà l’espansione del programma Fuoriserie per la configurazione di auto su misura, che inizierà a fungere – come Mulliner di Bentley e Ad Personam di Lamborghini – come parte integrante del suo processo di vendita di auto, offrendo agli acquirenti nuove livelli di personalizzazione (come vernici personalizzate e combinazioni grafiche, come di seguito) in tutta la gamma.

Ti potrebbe interessare: Maserati Grecale: Constellium fornisce la lamiera in alluminio per la sua carrozzeria

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!