in

Ferrari 500 Mondial Series II: un rarissimo esemplare del 1955 andrà all’asta a fine mese

A Pebble Beach verrà proposta all’asta una 500 Mondial Series II appartenuta a un ammiraglio

Ferrari 500 Mondial Series II 1955 asta

Nel corso della Monterey Car Week si terrà un’asta davvero interessante che riguarda una Ferrari 500 Mondial Series II del 1955 posseduta dal contrammiraglio Robert Phillips per ben 58 anni. Egli è stata la persona ad avere una Ferrari da corsa più a lungo di chiunque altro. Si tratta di una vettura davvero speciale in quanto Phillips la portò al garage di Jay Leno.

Aveva 24 anni quando l’ammiraglio sentì parlare di una Ferrari in vendita presso un venditore Rambler. A quel punto, Robert Phillips si recò nella sua banca per ottenere un prestito pari a due terzi del suo stipendio annuale. L’ammiraglio si portò a casa una Ferrari da competizione molto rara ma mal ridotta.

Ferrari 500 Mondial Series II 1955 asta

Ferrari 500 Mondial Series II: il Pebble Beach Auctions 2018 proporrà all’asta una rarissima auto di Maranello

A quel punto, Phillips si mise a lavoro per riparare la sua Ferrari 500 Mondial Series II del ‘55. Proprio grazie a questa, l’ammiraglio imparò a riparare le auto nel tempo libero. In totale, ci sono voluti 9 mesi per completare la riparazione.

Sotto il cofano, la vettura nasconde un motore F1 a 4 cilindri da 2 litri in grado di erogare una potenza di 172 CV. Allora, l’auto da competizione si dimostrò capace di grandi cose, come il 1° posto al Gran Premio del 1955 in Venezuela.

Ferrari 500 Mondial Series II 1955 asta

La 500 Mondial Series II del 1955, dal peso di circa 717 kg, dispone di un serbatoio di carburante da circa 152 litri, una trasmissione manuale a 5 marce e una bellissima carrozzeria in colorazione blu. Originariamente, la vettura venne acquistata da un ffrancese e il blu era il colore delle gare che si svolgevano in Francia negli anni ‘50.

Anche se la Ferrari 500 Mondial Series II tornò a Maranello, non venne ridipinta di rosso. Nel corso della sua vita, Robert Phillips guidò il veicolo dappertutto. Egli ha comperato questa Ferrari perché cercava soltanto un’auto più veloce per correre rispetto alla MGA che possedeva prima.

Gooding & Company proporrà all’asta questa rarissima auto da competizione nel corso dell’evento Pebble Beach Auctions 2018 che si terrà il 24 e il 25 agosto. Secondo alcune stime, Gooding & Company dovrebbe incassare tra i 5.500.000 dollari e i 7.500.000 dollari.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.