in

Ferrari Varenne: ecco la versione super sportiva di Purosangue [Render]

Ecco come viene immaginata in un render una versione super sportiva del SUV Ferrari Purosangue

Ferrari Varenne
Ferrari Varenne

Ferrari Purosangue è la grande novità di questo 2022 per quanto riguarda la casa automobilistica del cavallino rampante. A proposito di questo modello che nei giorni scorsi è stato inserito nella lista delle auto in lizza per il premio Car of The Year 2023, segnaliamo un nuovo render apparso sul web nelle scorse ore e denominato Ferrari Varenne.

Ferrari Varenne: in un render la versione super sportiva di Ferrari Purosangue

Si tratta del render dell’artista digitale Mauro Simeone che ha provato ad immaginare una versione super sportiva del nuovo SUV della casa automobilistica di Maranello. Il nome Ferrari Varenne è chiaramente un omaggio al più vittorioso purosangue italiano.

Tra le modifiche che l’autore di questo render ha previsto immaginando questa versione super sportiva di Ferrari Purosangue segnaliamo la presenza di pneumatici Pirelli PZero semislick, cerchi, minigonne, spoiler aggiuntivo sotto il lunotto, fascia luminosa che collega i fari, spoiler posteriore e abbassamento del corpo vettura di 10 mm.

Insomma si tratta di una ipotesi sicuramente molto suggestiva e che chissà magari in futuro ispirerà la Ferrari a lanciare per davvero una versione speciale e ancora più estrema del suo SUV che comunque ha già parecchio impressionato per le sue prestazioni ed è stato molto apprezzato per un stile giudicato molto sportivo per un SUV.

Ferrari Varenne
Ferrari Varenne: ecco come viene immaginata in un render dal designer Mauro Simeone una versione super sportiva del SUV Ferrari Purosangue

Ferrari Purosangue presentato nei giorni scorsi sarà consegnato ai primi fortunati clienti agli inizi del prossimo anno. Il SUV avrà un prezzo di partenza di 390 mila euro. Quanto al motore il modello del cavallino rampante dispone di un propulsore denominato F140IA capace di erogare una potenza massima di 725 CV a 7.750 giri e 716 Nm a 6.250 giri, con l’80 per cento della coppia già disponibile a 2.100 giri.

Ti potrebbe interessare: Ferrari promotore della parità di genere: arriva l’ennesimo riconoscimento per il cavallino rampante

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!