in

Stellantis ha mostrato alcuni suoi modelli al Wine & Food Summit

C’erano le Fiat 500 Elettrica, Jeep Compass 4xe, Alfa Romeo Tonale e altri modelli dei brand del gruppo

Stellantis Wine & Food Summit

È andato in scena negli scorsi giorni, presso Palazzo Mezzanotte in Piazza degli Affari a Milano, la seconda edizione del Wine & Food Summit, un evento organizzato in partnership con PwC che ha proposto una serie di approfondimenti sulle sfide che il settore si trova oggi ad affrontare tra post-pandemia, inflazione, aumento dei costi, guerre e instabilità politica.

In questo contesto non poteva mancare di certo Stellantis. Il gruppo automobilistico italo-francese è impegnato in un percorso di transizione energetica attraverso una strategia che coinvolge tutte le sue anime attraverso l’innovazione del prodotto, con modelli elettrici ed elettrificati capaci di soddisfare ogni richiesta del mercato.

Inoltre, punta ad evolvere i servizi per anticipare le esigenze dei protagonisti della mobilità evoluta e sviluppare le competenze grazie alla formazione continua della forza commerciale affinché ogni risorsa sia un riferimento univoco verso la transizione energetica.

Stellantis Wine & Food Summit
Wine & Food Summit, la protagonista è stata la nuova Fiat 500 Elettrica

Stellantis: il gruppo ha partecipato al Wine & Food Summit con la divisione Fleet&Business Solutions

La divisione Fleet&Business Solutions è stata la protagonista dell’appuntamento. Essa si occupa di offrire soluzioni di mobilità a tutto il mondo B2B, dalle partite IVA e PMI alle grandi aziende, di ogni settore passando al noleggio a breve e lungo termine fino alle pubbliche amministrazioni.

Ad accogliere i partecipanti, nell’atrio di Palazzo Mezzanotte – cuore dell’economia italiana, c’era un esemplare della nuova Fiat 500 Elettrica, l’icona del brand torinese che il 4 luglio 2022 ha compiuto 65 anni.

Il modello è la più riuscita rappresentazione materiale del miglior Made in Italy capace di soddisfare sia gli amanti del design, grazie al suo stile immediatamente riconoscibile, sia gli automobilisti attenti alla sostenibilità. Non a caso la nuova 500 Elettrica è diventata leader italiana della mobilità elettrica e si trova sul podio in Europa.

L’offerta di Stellantis, però, è in grado di coprire il 100% delle richieste del mercato grazie a una strategia che valorizza il DNA specifico di ognuno dei suoi brand iconici. Il pubblico e gli addetti ai lavori accorsi al Wine & Food Summit hanno potuto provare alcune tra le principali novità elettrificate ed elettriche del gruppo.

C’era anche il nuovo Alfa Romeo Tonale, il C-SUV che segna la metamorfosi ibrida del Biscione. Grande entusiasmo per i modelli di Peugeot come la nuova 308 – best seller del mondo fleet che continuerà a sostenere il brand nel processo di elettrificazione – e la 508, perfetta espressione delle innovative tecnologie della casa del Leone e un modello capace di ridefinire il modo di viaggiare, consentendo di distinguersi con una classe innata.

Non mancava l’Opel Grandland nella versione Plug-In Hybrid che ha ulteriormente dimostrato di essere un punto fermo dell’universo dei SUV che tanto piace al pubblico italiano. Parlando di SUV ibridi, non poteva mancare la Jeep Compass 4xe, equipaggiato con la tecnologia Plug-In Hybrid leader in Italia nel comparto delle vetture a basse emissioni. Si tratta di un modello Made in Italy fondamentale per la realizzazione della Libertà a zero emissioni, il piano di elettrificazione della casa americana.

Look da SUV in una silhouette che riesce a esprimere anche tutta l’eleganza e il dinamismo di una berlina: così si presenta la Citroën e-C4 completamente elettrica, che reinterpreta la berlina compatta, coniugando forza e carattere con il benessere del meglio della tecnologia, del comfort e della modernità.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!