in ,

Hyundai punta ad essere più sexy di Alfa Romeo, ci riuscirà?

Hyundai

Fanno discutere le parole rilasciate ad Automotive News nelle scorse ore da parte di Sangyup Lee, vice presidente per la progettazione di Hyundai. Il dirigente della casa automobilistica sud coreana ha infatti confermato che uno degli obiettivi primari della sua azienda sarà quello di essere più sexy di Alfa Romeo. Il manager ha dichiarato testuali parole: “Per Hyundai essere più sexy di Alfa Romeo, sarà l’obiettivo che vogliamo raggiungere.” In base a quanto trapelato da questa intervista sembra proprio che il produttore automobilistico coreano sia sul punto di rivoluzionare il design delle sue auto.

Hyundai in futuro proverà ad essere più sexy di Alfa Romeo, la casa coreana riuscirà nel suo intento?

A quanto pare dunque come modello di stile verrà preso in considerazione proprio Alfa Romeo. Non è la prima volta che nel mondo dei motori una casa automobilistica dichiara di voler prendere come punto di riferimento la famosa azienda del Biscione da un punto di vista del design. Lee ha dichiarato: “Vogliamo massimizzare il valore emotivo delle nostre vetture. Alfa Romeo e Maserati, hanno automobili davvero sexy, anche i tedeschi hanno spesso preso spunto da tali auto. Quella bellezza emotiva e sensuale, non la trovi nei marchi di massa. Per Hyundai essere più sexy del Biscione sarà la vera sfida”. 

Ovviamente le parole del capo del design di Hyundai hanno fatto discutere molto nel mondo dei motori. Tra i fan del Biscione nessuno pensa però che in futuro le auto del celebre brand automobilistico sud coreano possano essere più sexy di quelle dello storico marchio milanese….


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.