in

Ferrari domina a Nashville con le sue 488 GT3 Evo 2020

Justin Wetherill ha preso il comando domenica con la sua vettura n°37

Ferrari 488 GT3 Evo 2020 Nashville

Dopo che Onofrio Triarsi ha conquistato una vittoria a Nashville sabato, Justin Wetherill ha preso il comando domenica, completando la corsa Ferrari del weekend GT America.

Triarsi, alla guida della Ferrari 488 GT3 Evo 2020 n°23, ha vinto sabato per 2,424 secondi davanti al compagno di squadra di Triarsi Competizione Wetherill, alla guida della Ferrari n°37. Il risultato della gara ha rispecchiato lo sforzo di qualificazione poiché il team ha avuto un grande sabato per dare il via al weekend dell’evento double-header.

Ferrari: le 488 GT3 Evo 2020 hanno dominato l’appuntamento a Nashville

Triarsi ha dichiarato di non aver smesso di spingersi in pista. È stato emozionante fin dall’inizio avere un blocco per 1-2 in prima fila. La squadra ha fatto un lavoro fantastico, compreso il suo compagno di squadra, tenendo il passo con il ritmo e facendo ottimi giri per sé stesso. È stato fantastico gestire il traffico e stare al sicuro là fuori. Il team si è portato a casa un buon risultato.

Il vincitore di Nashville Sunday 2021 Bret Curtis e la Scuderia Corsa avevano partecipato con la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 n°62, ma non erano usciti in gara.

Dopo un sabato dominante, la Ferrari ha continuato la sua serie di vittorie domenica con un capovolgimento di fortune, quando Justin Wetherill ha condotto l’1-2 finale con la sua 488 GT3 Evo 2020 n°37.

Mentre Triarsi ha ripreso da dove aveva interrotto domenica, allontanandosi con lo sventolio della bandiera verde e in testa alla prima metà dei 40 minuti della manifestazione. Wetherill ha poi chiuso, prendendo il comando a 17 minuti dalla fine. Triarsi ha fatto una valorosa carica negli ultimi minuti, finendo a 0,342 secondi dal suo compagno di squadra e a 18 secondi dal terzo concorrente.

Wetherill ha dichiarato che sono arrivati in pista sognando un 1-2. Che questo avvenga per due giorni di seguito è incredibile. Le auto erano fantastiche e la squadra è stata fantastica. È stata una benedizione incredibile e non può essere più felice.

Durante la gara, gli ingegneri di Triarsi hanno detto che non c’erano ordini di squadra. Si trattava solo di essere coerenti nel tempo. Fortunatamente, avevano un po’ di distacco al terzo posto e ha permesso a Wetherill di spingere un po’ più forte.

È stata la prima vittoria di Justin Wetherill in GT America, dopo aver vinto nel Fanatec GT World Challenge America powered by AWS all’inizio di quest’anno, guidando assieme al compagno di squadra di Triarsi Competizione Ryan Dalziel nella classe Pro-Am.

Onofrio Triarsi corre nel Fanatec GT World Challenge America e guida la categoria Am con il copilota Charlie Scardina, forte di sei vittorie consecutive. Il prossimo appuntamento per la Ferrari nella competizione SRO sarà la Road America che si svolgerà dal 27 al 28 agosto, con due gare ciascuna per entrambe le divisioni GT World Challenge America e GT America.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!