in

Nuova Citroen C3 elettrica: debutterà a dicembre in India

Citroen C3: dalla casa francese hanno confermato che la versione elettrica arriverà in India entro fine anno

Nuova Citroen C3

Secondo un recente rapporto emerso in rete nelle scorse ore, Citroen rivelerà il primo veicolo elettrico del marchio per il mercato indiano nel corso del mese di dicembre del 2022. La casa automobilistica francese che fa parte del gruppo Stellantis ha confermato qualche tempo fa che porterà il suo primo veicolo elettrico per l’India e si tratterà di una berlina elettrica basata sulla compatta Citroen C3.

Citroen C3 elettrica: il suo arrivo in India avverrà a dicembre 2022

Sarà in vendita entro aprile 2023 e quindi diventerà la terza offerta dell’azienda dopo C5 Aircross e C3. Citroen ha debuttato in India con la C5 Aircross l’anno scorso, mentre la C3 è stata introdotta poco meno di un paio di settimane fa con un prezzo di partenza aggressivo di Rs. 5,71 lakh. Il marchio sta inoltre espandendo la sua presenza in tutto il paese.

La berlina elettrica basata su Citroen C3 siederà sulla piattaforma modulare CMP ed essendo prodotta localmente offre prezzi competitivi sul modello ICE. Il rapporto ha inoltre rilevato che il C3 EV sarà probabilmente dotato di un’unica configurazione di motore elettrico e più opzioni di batteria per aderire a una gamma più ampia di clienti.

Dovrebbe avere un prezzo di circa Rs. 13 lakh e quando arriverà sul mercato indiano proverà a rivaleggiare con il ben accolto Tata Tigor EV e il prossimo piccolo veicolo elettrico MG. Sebbene le specifiche ufficiali non siano ancora note, il veicolo elettrico basato su Citroen C3 sarà probabilmente in grado di fornire un’autonomia di circa 300-350 km con una singola carica e sarà fornita anche una funzione di ricarica rapida.

Nuova Citroen C3
Citroen C3: dalla casa francese hanno confermato che la versione elettrica arriverà in India entro fine anno

La Opel Corsa-e venduta al dettaglio in Europa è supportata dall’architettura CMP e utilizza un pacco batteria da 50 kWh che consente un’autonomia di 362 km, mentre anche il prossimo SUV elettrico compatto Jeep siederà sulla stessa piattaforma. L’e-hatchback potrebbe ottenere più funzionalità premium che non sono disponibili nel normale C3 come un caricabatterie wireless, il controllo automatico della velocità e l’AC automatico.

Citroen sta inoltre sviluppando un CUV, un MPV e un SUV per il lancio nel prossimo futuro in India. È più probabile che il marchio acquisisca la batteria e altri componenti critici inizialmente dall’estero.

Ti potrebbe interessare: Citroën C5 Aircross Hybrid Plug-In a 250 euro al mese con wallbox inclusa