in ,

Alfa Romeo: l’autunno potrebbe portare qualche novità

L’autunno di Alfa Romeo si potrebbe preannunciare come molto caldo se davvero qualche novità dovesse trapelare

Alfa Romeo

Alfa Romeo sta vivendo un estate piuttosto tranquilla. Al momento infatti non si segnalano particolari novità relative alla gamma dei veicoli del Biscione o più in generale sul futuro dello storico marchio milanese. Ma le cose potrebbero cambiare subito dopo le ferie estive. Infatti il prossimo autunno potrebbe essere molto caldo per la casa automobilistica italiana di Fiat Chrysler Automobiles.

Si vocifera infatti che qualche novità possa realmente arrivare a partire dai prossimi mesi. Probabilmente si tratterà solo di qualche annuncio, ma in ogni caso sarà messoun primo tassello relativo al futuro piano industriale svelato lo scorso 1 giugno a Balocco. Questo almeno è quello che pensano alcuni addetti ai lavori che conoscono l’ambiente.

Alfa Romeo: in autunno avremo le idee più chiare sui modelli che verranno lanciati e sui tempi

Probabilmente infatti entro fine anno sapremo quale sarà il primo modello ad arrivare dei 4 che sono stati annunciati dal numero uno del Biscione Tim Kuniskis. Al momento su questo veicolo si possono fare solo supposizioni. Molto probabilmente si tratterà del futuro E-Suv di cui si parla già da tempo. Questo veicolo potrebbe essere prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori accanto a Maserati Levante. L’auto nascerà su di una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio. 

Alfa Romeo

Altri ipotizzano invece che la prima nuova auto di Alfa Romeo ad arrivare possa essere la futura GTV. Questa del resto è la vettura più semplice da lanciare per il Biscione derivando quasi interamente dalla berlina di segmento D Giulia. Di sicuro invece ci vorrà più tempo prima di vedere il crossover  di segmento C che probabilmente sarà prodotto a Pomigliano e la super car 8C per la quale si dovrà aspettare almeno sino al 2022.

In ogni caso l’anno giusto per vedere uno di questi due modelli sarà il 2019. Nei prossimi mesi però finalmente dovremo iniziare a conoscere qualche dettaglio in più su quelli che saranno i tempi di esordio di questi modelli e quale tra di loro verrà lanciato per primo. Presto seguiranno aggiornamenti sulla situazione futura di Alfa Romeo.