in

Sainz si aspetta una “battaglia serrata” a Silverstone

Il pilota spagnolo è ottimista in vista del Gran Premio di Gran Bretagna e pensa che ci sarà una dura battaglia tra i team

Carlos Sainz
Carlos Sainz

Carlos Sainz ritiene che la Ferrari abbia mostrato un passo molto competitivo ieri a Silverstone, soprattutto con le gomme morbide, il che lo porta a credere che farà un buon lavoro oggi. È vero che c’è ancora molto da fare per adeguare la vettura alle esigenze del tracciato britannico, ma c’è comunque ottimismo.

Sainz ottimista per le qualifiche di oggi e anche per la  gara di domani

Sainz ha fatto segnare il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna. Il pilota spagnolo riconosce di avere una vettura molto competitiva praticamente su tutte le piste del calendario, anche se si aspetta una battaglia serrata questo fine settimana.

“Penso che speriamo di essere competitivi su tutti i circuiti quest’anno perché la macchina è molto competitiva, come la Red Bull e come la Mercedes quando hanno meno rimbalzi. Penso che tutti inizieremo da zero questo fine settimana e ci sarà una battaglia”, ha affermato.

La parte negativa è che tutte le squadre hanno sofferto molto per il porpoising e Carlos ricorda che “Silverstone è il re delle curve veloci”. Inoltre, pensa che sia una delle piste più complicate per guidare le nuove monoposto.

“Non è facile. Questo è probabilmente uno dei circuiti più impegnativi da percorrere su queste vetture. Il modo in cui la macchina si comporta nelle curve ad alta velocità è impegnativo, ma abbiamo cercato di regolare il bilanciamento e il setup per rendere la vita di tutti più facile “, ha sottolineato.

Carlos Sainz
Sainz è ottimista in vista del Gran Premio di Gran Bretagna e pensa che ci sarà una dura battaglia tra i team

“Sarà interessante. Oggi, con le gomme morbide, eravamo competitivi, quindi non c’è motivo di pensare che domani non possiamo fare un buon lavoro. Per me è stata una sessione relativamente positiva, ma ho anche sofferto e avuto problemi. Oggi speriamo di migliorare e di avere una macchina un po’ più facile da guidare nelle curve veloci che ci permetta di andare ancora più veloci”, ha aggiunto Sainz in chiusura.

Ti potrebbe interessare: Ferrari cambia il telaio di Sainz dopo aver rilevato un problema