in

Chrysler Pacifica Hybrid: consegnato il primo esemplare importato in Italia

Il modello viene commercializzato in Italia dall’importatore lombardo Cavauto

La Chrysler Pacifica Hybrid è un progetto che ha anticipato, di diversi anni, le strategie di FCA. La monovolume, infatti, è la prima auto ibrida del gruppo italo-americano ed in Nord America ha messo insieme importanti risultati di vendita diventando, di fatto, il principale modello del marchio Chrysler che, in questi ultimi anni, non se la sta di certo passando bene.

In questi giorni, la Chrysler Pacifica ha debuttato ufficialmente sulle strade italiane. Il modello, importato dal noto importatore lombardo Cavauto, è stato, infatti, consegnato con tanto di targa italiana al primo cliente del nostro Paese che ha effettuato l’acquisto del modello d’importazione, un vero e proprio pezzo da collezione considerando che FCA non ha intenzione di avviare la commercializzazione in Europa della Pacifica.

La prima ibrida di FCA è realizzata su di una piattaforma di nuova generazione e può contare su di un motore benzina V6 Pentastar da 3.6 litri con sistema di disattivazione di due cilindri abbinato ad un motore elettrico alimentato da una batteria agli ioni litio da 16 kWh. La Chrysler Pacifica Hybrid è in grado di garantire una modalità di funzionamento a zero emissioni sino ad un massimo di 53 chilometri.

Tramite l’importatore Cavauto, è possibile acquistare anche in Italia la Chrysler Pacifica Hybrid scegliendo tra uno dei tre allestimenti disponibili (Touring Plus, Touring Plus L e Limited) e con un prezzo di partenza di 67,950 Euro. Da notare che è possibile acquistare anche la versione benzina della Pacifica, in questo caso con un prezzo di 53 mila Euro. La Pacifica può essere visionata da vicino nello showroom Cavauto di Monza.

In Nord America, nel corso del primo semestre del 2018, la Chrysler Pacifica ha ottenuto ottimi risultati di vendita con oltre 67 mila unità vendute tra USA (+63 mila unità vendute e +6%) e Canada (4 mila unità vendute e + 30%) continuando a rappresentare uno dei progetti di riferimento per la gamma nordamericana del gruppo FCA.

Nei mesi scorsi si è parlato in diverse occasioni del sistema ibrido della Chrysler Pacifica che, secondo precedenti rumors, potrebbe essere utilizzato, in futuro, da diversi modelli del gruppo FCA che, come anticipato dal piano industriale rivelato ad inizio giugno, sono pronti per l’elettrificazione. Continuate a seguirci per tutti i dettagli sulla Chrysler Pacifica Hybrid e su tutti i progetti ibridi che, in futuro, andranno ad arricchire la gamma di FCA.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.