in ,

Alfa Romeo: vittoria alla 1000 Miglia con una 6C 1750 SS Zagato del ‘29

A trionfare è stata infatti l’Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato condotta lungo il percorso da Andrea Vesco e Fabio Salvinelli

1000 Miglia Alfa Romeo

Si è conclusa ieri nella sua edizione 2022 La Corsa più Bella del Mondo, la meravigliosa 1000 Miglia che rappresenta anche la 40esima dei tempi recenti, confermando un legame assoluto con Alfa Romeo. A trionfare è stata infatti l’Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato condotta lungo il percorso da Andrea Vesco e Fabio Salvinelli facenti parte del team sponsor Villa Trasqua.

L’ultima tappa, cominciata da Parma alle 06.15 di ieri mattina, ha visto quindi concludersi l’evento che celebrava quest’anno proprio la 40esima edizione della 1000 Miglia che ha perciò consolidato ancora una volta lo stretto legame che intercorre fra il costruttore del Biscione e la celebre gara di regolarità. Il podio di Brescia è stato quindi caratterizzato dal primo posto appannaggi dell’Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929, gestita in gara dall’equipaggio Vesco – Salvinelli.

1000 Miglia Alfa Romeo

Ancora un’Alfa Romeo davanti a tutti alla 1000 Miglia

Proprio l’ultimo tratto della celeberrima 1000 Miglia attuale, che da Parma ha condotto gli equipaggi fino a Brescia, ha permesso di sperimentare la meraviglia di luoghi incantevoli che si intersecano con la storia di ieri e di oggi a marchio Alfa Romeo; a cominciare dall’Autodromo di Varano De’ Melegari, passando per l’Autodromo di Monza che proprio in questo 2022 celebra anche i suoi primi 100 anni di storia.

Termina così l’ultima edizione della gara di regolarità per eccellenza, con l’ingresso trionfale a Brescia tramite la splendida passerella di Viale Venezia ovvero fra aggregazioni di pubblico di ogni età che hanno accompagnato l’Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato, e le altre storiche vetture protagoniste dell’appuntamento, per tutta la durata del percorso.

1000 Miglia Alfa Romeo

Il Biscione ha inoltre introdotto, proprio all’interno del contesto di questa ultima edizione della 1000 Miglia, anche la nuova Alfa Romeo Tonale ovvero il simbolo di quella che viene definita come una vera e propria Metamorfosi per il marchio; il Tonale rappresenta infatti il primo C-SUV elettrificato della storia del costruttore lombardo che proprio in questi giorni arriva nei concessionari. L’entusiasmo attorno ad Alfa Romeo Tonale è stato tanto, con curiosità e apprezzamenti che hanno fatto da cornice all’arrivo sul mercato di un modello di fondamentale importanza per il Biscione.

Anche i dipendenti di Pomigliano d’Arco e Cassino alla 1000 Miglia

Decisamente interessante, quest’anno, la possibilità offerta da Alfa Romeo ai propri dipendenti degli stabilimenti produttivi di Pomigliano d’Arco e Cassino. A bordo di un’Alfa Romeo 1900 Super Sprint c’erano infatti due dipendenti degli stabilimenti citati; una bellissima iniziativa con la quale il Biscione ha premiato due dei suoi migliori dipendenti affidandogli la splendida 1900 Super Sprint, in Rosso Alfa, del 1956. Si tratta peraltro di una sportiva degli Anni Cinquanta realizzata in soli 300 esemplari con l’apporto della Carrozzeria Touring.

1000 Miglia Alfa Romeo

Fra le altre Alfa Romeo presenti alla 1000 Miglia citiamo una 1900 Sport Spider gestita da Alessandro Alunni, Managing Director di Sauber Motorsport, e Vicky Piria, oltre ad una 6C 1500 Super Sport portata in gara da Giovanni Moceri e Valeria Dicembre.