in

Ferrari: i team con le sue PU, ultimi per distanza percorsa fino ad ora

Ferrari, Alfa Romeo e Haas giungono a Montreal in accordo con un primato (purtroppo) da ultimi della classe

Charles Leclerc

Fra i team che adottano power unit a marchio Ferrari che si presentano alle Qualifiche del Gran Premio del Canada in programma fra oggi e domani, probabilmente in pochi si sarebbero aspettati una pseudo débâcle di questo tipo se si guarda ai chilometri percorsi dalle tre compagini che oggi utilizzano le PU del Cavallino Rampante.

Il doppio ritiro patito dalla Scuderia durante il recente appuntamento iridato di Baku è stato infatti causato da evidenti problemi di affidabilità legati proprio alle power unit marchiate Ferrari. D’altronde l’appuntamento azero non è apparso così clemente anche nei confronti di altri due piloti seduti a bordo di altrettante monoposto dotate delle power unit del Cavallino Rampante: stiamo parlando di Guanyu Zhou, pilota dell’Alfa Romeo F1 Team, e di Kevin Magnussen che invece milita nuovamente in Haas, entrambi costretti al ritiro come Charles Leclerc e Carlos Sainz.. Entrambe le monoposto fanno parte degli altri due team che oggi, fra quelli presenti sulla griglia del Mondiale di Formula 1, utilizzano unità propulsive di casa Ferrari.

Guanyu Zhou
Guanyu Zhou a Baku, Azerbaigian

Ora per l’appuntamento canadese del Mondiale 2022 del Circus, Ferrari, Alfa Romeo e Haas giungono a Montreal in accordo con un primato (purtroppo) da ultimi della classe. I tre team che utilizzano le power unit di Maranello occupano infatti le tre piazze finali della classifica relativa ai chilometri percorsi fino a qui, in accordo con i dati rilasciati dalla Formula 1 stessa. La cosa particolare è che davanti a tutti, in questo terzetto di coda, non c’è la Ferrari ma l’Alfa Romeo grazie ai suoi 4.014 chilometri percorsi fino al termine dell’ultimo appuntamento di Baku.

La Scuderia Ferrari è il team che ha percorso meno chilometri fra tutti in questo avvio di Campionato

Il dato certifica quindi che la Ferrari è l’ultimo nella classifica dei team in termini di chilometri percorsi fino a Baku. Se Alfa Romeo è quella che si issa più in alto fra i team del terzetto di coda, tutti motorizzati Ferrari, in casa Haas sono stati percorsi nel complesso 3.983 chilometri totali in virtù dei molteplici ritiri che hanno interessato sia Mick Schumacher che Kevin Magnussen.

Mick Schumacher
Il pauroso incidente di Mick Schumacher a Monte Carlo

L’ultimo posto è quindi appannaggio proprio della Ferrari, che rappresenta quindi la squadra che ha percorso il minor numero di chilometri fino all’appuntamento di Baku (compreso). I piloti della Scuderia hanno infatti registrato un complessivo pari a 3.506 chilometri percorsi, addirittura oltre 1.200 chilometri meno della Mercedes che guida questa particolare classifica seguita da Red Bull e McLaren a completare il podio di chi ha inanellato più chilometri di tutti.