in

Citroën Ami protagonista alla Milano Design Week in cinque versioni speciali

Le cinque vetture sono state realizzate in collaborazione con Rossana Orlandi

Citroën Ami Milano Design Week 2022

La nuova Citroën Ami risponde alle nuove esigenze di mobilità e di impatto ambientale, distinguendosi per il suo carattere moderno e l’originale design. Sovverte i codici per le sue dimensioni ultracompatte, i suoi volumi, la sua progettazione simmetrica e il suo approccio grafico totalmente inedito.

Pratica e facile da utilizzare, anche il suo processo di ricarica è veloce e semplice, completandosi in sole 3 ore usando una presa domestica. L’elevato potenziale di personalizzazione proposto dalla Ami incontra oggi il mondo del design, diventando un oggetto di ispirazione per cinque designer che l’hanno interpretata seguendo lo stile, la sensibilità e la vena artistica individuale.

Citroën Ami Milano Design Week 2022
Citroën Ami alla Milano Design Week 2022

Citroën Ami: il veicolo elettrico esposto alla Milano Design Week in cinque esemplari molto particolari

Un progetto creativo nato dall’incontro tra il quadriciclo leggero completamente elettrico e Rossana Orlandi, gallerista di collectible design di fama internazionale e riconosciuta dalla Design Community come autentica scopritrice di nuovi talenti del design. È un riferimento a Milano, città di cui è ambasciatrice per il design.

Orlandi ha scelto la Citroën Ami come progetto di mobilità urbana personale e l’ha personalizzata affettuosamente. La chiamo mon Ami e la immagina come il suo pet da compagnia che l’accompagnerà in tutti i suoi giri per Milano. È bianca candida perché bianco è il colore della positività e inoltre presenta alcune grafiche che ricordano un musetto che ispira tenerezza sulla parte frontale e un animo più rock sul retro.

Citroën Ami Milano Design Week 2022

L’incontro con la Ami diventa il punto di inizio per un progetto in cui Rossana Orlandi coinvolge cinque artiste, designer di fame internazionale, Les Ami de Ro alle quali viene affidata la personalizzazione di altrettante vetture. Ognuna di loro la veste e la personalizza come un vero oggetto del desiderio.

Le cinque auto sono state svelate in occasione dell’apertura della Milano Design Week, al Ro District presso Galleria Rossana Orlandi in Via Matteo Bandello 14, dove rimangono in esposizione fino al 12 giugno. Ognuna delle cinque Citroën Ami viene ulteriormente valorizzata dalla pedana su cui è posiziona, che ne riprende esattamente la decorazione, per una continuità d’insieme.

Citroën Ami Milano Design Week 2022

Le cinque unità sono state realizzate da “Les Ami de Ro”

Oltre ad esaltare il tocco creativo delle autrici, le cinque pedane sono parte dell’allestimento e sono rivestite con materiale plastico riciclato. Sono state realizzate da IGP Decaux, partner tecnico del progetto, che ha messo in atto un sistema di riciclo delle sue affissioni. Le cinque particolari unità sono state realizzate dalle seguenti designer per Les Ami de Ro: Daniela Gerini, Yukiko Nagai, Paola Navone, Draga Obradovic e Ludovica Serafini.

Alessandro Musumeci, marketing manager di Citroën Italia, ha dichiarato che la Citroën Ami rappresenta la risposta concreta e rivoluzionaria di Citroën alle nuove sfide della mobilità in città e dell’impatto ambientale e incarna perfettamente la filosofia del marchio francese che da sempre tra ispirazione dai suoi clienti ed è attenta all’evoluzione della società e ai nuovi stili di consumo. È ideale per vivere facilmente la città con stile ed energia. Musumeci ha affermato che è un orgoglio vedere come la Ami sia stata ispiratrice e protagonista alla Milano Design Week come un vero e proprio oggetto di design.

Ricordiamo che la vettura viene fornita con un motore 100% elettrico che permette di raggiungere una velocità massima di 45 km/h. Inoltre, c’è una batteria da 5,5 kWh che promette fino a 75 km di autonomia con una singola ricarica, che avviene in appena 3 ore usando una normale presa domestica da 220V.