in

Alfa Romeo Giulia GTAm: c’è chi la immagina a tre porte

Il designer tedesco andras.s.veres ha immaginato addirittura una Alfa Romeo Giulia GTAm a tre porte, ma dotata di un nuovo design

Alfa Romeo Giulia GTAm 3 porte

Ora che il Biscione ha finalmente introdotto un nuovo modello, l’attesissima Alfa Romeo Tonale, va detto che sono tanti i designer e i professionisti dei rendering che hanno provato ad immaginare la possibilità che gli stilemi introdotti col nuovo C-SUV possano fare da base ad una revisione dello stile di Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

Sappiamo d’altronde che il restyling delle già nominate Giulia e Stelvio arriverà entro fine anno con un leggero rifacimento in termini di fari e pochi altri elementi stilistici relegati alla parte bassa del paraurti anteriore, mentre all’interno si vedrà un più largo utilizzo della tecnologia; ci sarà un nuovo virtual cockpit, che dovrebbe derivare proprio dall’unità già installata proprio su Tonale, e poco più. Comunque, come all’esterno, senza intervenire in maniera prepotente su uno stile che rimarrà ovunque quello già noto.

Alfa Romeo Giulia GTAm 3 porte

Difficilmente vedremo a breve una nuova Alfa Romeo Giulia a tre porte

Ora il designer tedesco andras.s.veres ha immaginato addirittura una Alfa Romeo Giulia GTAm a tre porte, ma dotata di un nuovo design strettamente imparentato con il frontale già visto su Alfa Romeo Tonale nella sua “configurazione” Concept vista al Salone dell’Auto di Ginevra tre anni fa.

Alfa Romeo Giulia GTAm 3 porte

Questa ipotesi, opportunamente rivista, potrebbe fare da base per una variante di Giulia che andrebbe a dedicarsi ad un confronto destinato a porre dall’altra parte la nuova BMW M4 CSL; ad ipotizzare la sfida è lo stesso designer, che pur ammettendo di amare la M4 CSL non può non apprezzare le enormi qualità dell’Alfa Romeo Giulia GTAm.

Appare tuttavia difficile ipotizzare una variante a tre porte dell’iconica berlina del costruttore lombardo, ma nelle intenzioni di Jean-Philippe Imparato esistono convinzioni che ancora soltanto in pochi hanno avuto il privilegio di conoscere. Sognare è lecito, ma provare ad attendersi un’Alfa Romeo Giulia GTAm a tre porte è un privilegio. Difficile però da attuare, probabilmente, a stretto giro di posta.

Foto, andras.s.veres