in

Nuova Alfa Romeo MiTo: ecco dove potrebbe essere prodotta

Se si farà quasi sicuramente sarà prodotta all’estero

Nuova Alfa Romeo MiTo
Nuova Alfa Romeo MiTo

Nuova Alfa Romeo MiTo è una di quelle auto di cui si discute spesso a proposito di un ritorno. Infatti sebbene Jean Philippe Imparato non abbia mai parlato del suo ritorno, in UK e nella fattispecie in Autocar si dicono sicuri che una supermini a 5 porte totalmente elettrica sia tra i progetti che in futuro faranno parte della gamma di Alfa Romeo.

Al momento non sappiamo come stanno le cose. A nostro avviso sembra un po’ difficile che un simile modello possa tornare anche se Alfa Romeo grazie a Stellantis avrebbe a disposizione piattaforme, tecnologie e motori per riportare in vita questo modello senza troppi problemi.

Nuova Alfa Romeo MiTo: se si farà quasi sicuramente sarà prodotta all’estero

Ad ogni modo se davvero una nuova Alfa Romeo MiTo si farà è assai probabile che il luogo di produzione di questo modello possa non essere l’Italia. Infatti se una vettura di questo tipo troverà spazio nella gamma della casa automobilistica del Biscione di certo avrebbe la piattaforma STLA Small che come sappiamo non sarà utilizzata per la produzione di vetture in Italia se non per la futura generazione di Fiat 500 nel 2027.

Dunque le probabilità che la nuova Alfa Romeo MiTo, sempre che sia davvero confermata, venga prodotta in Italia, sembrano essere basse. E’ molto più probabile a nostro avviso che la produzione di questa ipotetica auto venga accorpata a quella di qualche altra vettura dotata della stessa piattaforma. Stellantis del resto ha una vera e propria batteria di supermini nella sua gamma. Magari potrebbe decidere di realizzare questa auto nello stesso stabilimento della Lancia Ypsilon dato che anche la casa piemontese è considerata brand premium di Stellantis. Ovviamente al momento si tratta di semplici supposizioni che non hanno nessuna certezza.

Nuova Alfa Romeo MiTo
Nuova Alfa Romeo MiTo: se l’auto tornerà molto probabilmente la sua produzione potrebbe essere spostata all’estero

Vedremo dunque come si evolverà la situazione e quali notizie arriveranno a proposito del futuro di Alfa Romeo che per il momento è stato anticipato ma non chiarito in tutti i dettagli.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo 1900 C Super Sprint “La Flèche” Vignale: l’esemplare unico che pochi conoscono