in

Jeep Wrangler: unico tra 18 SUV a non superare il nuovo crash test

Jeep Wrangler è l’unico su 18 SUV a non passare il nuovo crash test dell’Istituto assicurativo statunitense per la sicurezza stradale

Jeep Wrangler

Negli Stati Uniti, in base alle nuove regole, è stata verificata la sicurezza di 18 SUV di media cilindrata. L’Istituto assicurativo statunitense per la sicurezza stradale (IIHS) ha condotto un’altra serie di crash test secondo le nuove regole. Questa volta, la forza dei corpi durante un impatto laterale è stata testata in 18 SUV di medie dimensioni. La maggior parte dei modelli ha dimostrato un livello di sicurezza sufficiente. L’unica auto che ha ricevuto una valutazione “scarsa” dagli esperti è stata inaspettatamente una Jeep Wrangler a quattro porte.

Jeep Wrangler unico tra 18 SUV a non superare il nuovo crash test di IIHS

L’IIHS spera che la nuova metodologia costringerà le case automobilistiche a migliorare la sicurezza dei loro modelli. Se prima il livello di sicurezza della maggior parte delle vetture permetteva di superare le prove abbastanza facilmente, ora le regole sono diventate molto più rigide. Per un crash test laterale viene utilizzato un carrello da 1905 chilogrammi, che va a sbattere contro un’auto a una velocità di 60 chilometri orari.

La nuova serie di test ha coinvolto 18 SUV di medie dimensioni, tra cui Ford Explorer, Infiniti QX60, Lincoln Aviator, Mazda CX-9, Subaru Ascent, Toyota Highlander, Volkswagen ID.4 e Jeep Wrangler. Dell’intero gruppo, solo la Mazda CX-9 e l’ID.4 a batteria sono state valutate “buone” per tutte le misure, comprese “struttura e roll bar”, “protezione della testa del conducente” e “sicurezza della testa del passeggero posteriore”. Il resto dei modelli è stato contrassegnato con una valutazione positiva in diverse categorie.

L’unico modello che ha ricevuto una valutazione “cattiva” è stata la Jeep Wrangler a quattro porte. Questo risultato è dovuto alla mancanza di airbag posteriori nel SUV. Inoltre, Nissan Murano, Kia Telluride, nonché Hyundai Palisade e Honda Pilot hanno ricevuto la valutazione massima consentita.

Insomma per Jeep Wrangler non una buona notizia ma siamo sicuri che in casa Jeep stanno già studiando come migliorare ulteriormente la sicurezza del proprio fuoristrada che comunque ha fatto già passi da gigante rispetto al passato.

Ti potrebbe interessare: Jeep Renegade e-Hybrid: anche a maggio a 249 euro al mese con prima rata dopo un mese