in

Kubica nelle Prove Libere 1 con Alfa Romeo a Barcellona

Il polacco farà il suo debutto in questa stagione di F1 prendendo parte alle prime prove libere del GP di Spagna al posto del cinese Zhou

Kubica

I team di Formula 1 affideranno la guida delle loro monoposto ai piloti riserva questo venerdì pomeriggio, durante le Prove Libere 1 del Gran Premio di Barcellona, ​​sesto round del mondiale di F1. Il polacco Robert Kubica guiderà l’Alfa Romeo C42, più bella sorpresa di questo inizio di stagione, al posto di Guanyu Zhou. L’ex pilota BMW-Sauber (2006-2009), Renault (2010) e Williams (2019) aveva preso parte ai test pre-stagionali, già sul circuito di Barcellona. Aveva anche guidato la C42 da Hinwil a Imola, dopo il Gran Premio dell’Emilia-Romagna del mese scorso, durante i test per Pirelli.

“Questi freschi ricordi della monoposto consentiranno all’esperto polacco di massimizzare al meglio questa sessione di un’ora, fornendo al team l’eccellente feedback tecnico che rende Robert una risorsa inestimabile per il Team Alfa Romeo F1”, scrive il team del Biscione.

Robert Kubica, 37 anni, restituirà quindi il volante a Guanyu Zhou per la seconda sessione di prove libere. La presenza di Kubica nella EL1 di Barcellona non è uno dei due test obbligatori che i team di F1 devono concedere ai giovani esordienti, come Nyck de Vries con la Williams o Jüri Vips con la Red Bull. Nel caso dell’Alfa Romeo, Théo Pourchaire sarebbe il conducente interessato da tale obbligo.

Kubica Alfa _ 1
Robert Kubica: il polacco farà il suo debutto in questa stagione di F1 prendendo parte alle prime prove libere del GP di Spagna al posto del cinese Zhou

La scorsa stagione Robert Kubica ha partecipato a due Gran Premi (Olanda e Italia) in sostituzione di Kimi Raikkonen, positivo al Covid-19. Il polacco ha disputato in totale 99 gare in Formula 1, l’ultima a Zandvoort e Monza l’anno scorso. Vedremo dunque come si comporterà domani l’esperto pilota polacco alla guida della monoposto della scuderia del Biscione.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale: a Pomigliano obiettivo cassa integrazione zero grazie al nuovo SUV di segmento C del Biscione