in

DS Techeetah offre a Vettel un test in Formula E

Thomas Chevaucher, direttore di DS Performance, ha offerto un test a Vettel su una monoposto del team DS Techeetah

Dall’inizio della stagione 2022 di Formula 1, molte voci hanno circondato il futuro del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel. Mentre il contratto del pilota tedesco con l’Aston Martin scade alla fine di questa stagione, non vi è alcuna indicazione che il tedesco sia disponibile a correre ancora nella categoria regina del motorsport.

Vettel potrebbe presto provare una monoposto di Formula E grazie a DS

Pochi giorni fa, le ultime notizie indicavano una possibile sostituzione di Sebastian Vettel con Fernando Alonso all’Aston Martin a partire dal 2023. Anche se si tratta solo di pura speculazione, questa notizia è stata comunque diffusa dalla stampa tedesca e svizzera.

All’inizio di quest’anno, Vettel ha detto che avrebbe preso una decisione su cosa fare della sua carriera in base alle prestazioni della sua auto di nuova generazione. È chiaro che l’Aston Martin AMR22 è molto lontana dai primi posti in griglia e fatica addirittura ad entrare nella Top 10.

Approfittando della vaghezza che circonda il futuro del pilota di Heppenheim, diverse discipline del motorsport hanno cercato di attirare Vettel nel loro campionato. In occasione del Gran Premio di Miami, la famiglia Rahal, proprietaria di un team IndyCar, ad esempio si è avvicinata al tedesco per offrirgli un test. Anche Gerhard Berger, ex pilota di F1 e attuale capo del Campionato Tedesco Turismo (DTM), sogna di dare il benvenuto all’ex pilota di Toro Rosso, Red Bull e Ferrari.

L’ultima disciplina ad aver espresso interesse per il pilota 34enne è la Formula E. Thomas Chevaucher, direttore di DS Performance, ha offerto un test a Vettel su una monoposto del team DS Techeetah.“Sebastian è molto interessato alle questioni relative all’ambiente e ai cambiamenti climatici, proprio come noi in Formula E. Vogliamo dargli l’opportunità di provare un’auto a emissioni zero. Ma non sappiamo fino a che punto sia interessato a continuare la sua carriera in Formula E.”

Sebastian Vettel
Thomas Chevaucher, direttore di DS Performance, ha offerto un test a Vettel su una monoposto del team DS Techeetah

DS Automobiles, un marchio francese premium del gruppo Stellantis, è stato coinvolto in Formula E dal 2015, prima attraverso una partnership con Virgin Racing, poi al fianco del gruppo cinese Techeetah dal 2018. Con quest’ultimo, DS ha vinto tre titoli piloti (due per l’ex pilota di F1 Jean-Eric Vergne, uno per Antonio Felix Da Costa) e due titoli costruttori.

Ti potrebbe interessare: Sebastian Vettel rivela la verità sulle Ferrari vendute