in

Alfa Romeo Giulia e Fiat 500 premiate da Autocar

Le due famose vetture del gruppo Stellantis premiate agli Autocar Awards 2022

Fiat 500

Autocar ha premiato nei giorni scorsi Alfa Romeo Giulia e Fiat 500. Le due auto dei brand automobilistici di Stellantis sono state protagoniste degli Autocar Awards 2022. La berlina di segmento D del Biscione nella versione top di gamma Quadrifoglio è stata eletta “Future Classics”. Agli elettori era stato chiesto di indicare un’auto attuale che tra 50 anni sarà considerato un classico da collezione. La maggior parte dei votanti ha indicato proprio la vettura di Alfa Romeo.

Premiate in UK da Autocar Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Fiat 500

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha colpito i votanti del concorso di Autocar per il suo design, il piacere di guida, un DNA tipicamente Alfa Romeo e per una personalità che si distingue in maniera netta dal resto della concorrenza. Anche Fiat 500 è stata premiata la vettura ha vinto il premio di miglior piccola auto.

Questo grazie ad un design inconfondibile, un’autonomia importante per una piccola auto e un rapporto qualità prezzo davvero interessante. Secondo gli esperti di Autocar questa auto segna la giusta direzione verso cui dovrebbero andare le future auto elettriche di piccole dimensioni. Ovviamente soddisfatti i dirigenti di Fiat e Alfa Romeo in UK che si sono detti lusingati di aver ottenuto questo premio che certifica la bontà del lavoro effettuato da ingegneri, tecnici e designer con queste due auto.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Fiat 500 le due famose vetture del gruppo Stellantis premiate agli Autocar Awards 2022

Per Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Fiat 500 dunque ancora un altro premio che si va aggiungere alla loro lunga collezione. La critica e gli appassionati hanno dimostrato da sempre di gradire molto queste auto che sicuramente per le loro caratteristiche si differenziano di gran lunga dalla concorrenza.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: la casa automobilistica del Biscione vuole rubare clienti ad Audi, BMW e Mercedes in Australia