in

Alfa Romeo Stelvio: la recensione di JD Power premia il Suv del Biscione

JD Power ha recensito la versione Ti di Alfa Romeo Stelvio, ecco le valutazioni del recensore

JD Power, celebre società americana che recensisce e valuta auto, ha fornito nelle scorse ore la sua valutazione di Alfa Romeo Stelvio. La versione del celebre suv del Biscione che è stata recensita da JD Power è la variante Ti Sport equipaggiata con vernice extra-cost, Driver Assistance Static e un pacchetto Driver Assist Dynamic Plus, sistema audio Harman Kardon premium, sistema di navigazione, tetto apribile a doppia parete. Il prezzo di acquisto di questo modello in USA è di 54.140 dollari. 

Alfa Romeo Stelvio valutato da JD Power, ecco cosa piace e cosa non piace del recente Suv del biscione

Per quanto riguarda il design esterno di Alfa Romeo Stelvio, JD Power ritiene che i progettisti del Biscione siano riusciti a fare un buon lavoro in un segmento in cui è difficile garantire ad un veicolo un certo sex appeal.

Per quanto concerne l’interno, l’abitacolo di Stelvio viene definito minimalista. Secondo JD Power i materiali utilizzati sono tutti di qualità, i dettagli rendono il veicolo molto raffinato. Tuttavia una piccola critica viene fatta agli scricchiolii che provengono dalla cabina del Suv giudicati probabilmente non all’altezza di un veicolo di lusso. 

Qualche perplessità sui controlli del veicolo e sulla regolazione dei sedili

I controlli del veicolo vengono definiti un po’ “bizzarri”. Il pulsante di avviamento del motore sul volante lascia qualche perplessità. Secondo JD Power le levette del cambio lunghe e slanciate hanno un aspetto deciso, ma possono interferire con il funzionamento dello stesso. Questo almeno fino a quando il proprietario non si abitua.

Anche la regolazione dei sedili non convince del tutto il recensore che ritiene difficile trovare una posizione di guida ottimale. Nulla da eccepire sul sistema di infotainment e sul sistema audio premium Harman Kardon a 14 altoparlanti. Qualche piccolo dubbio invece sulla tecnologia di riconoscimento vocale che, a detta di JD Power, su Alfa Romeo Stelvio andrebbe migliorata. 

Le critiche maggiori vanno agli spazi interni considerati piccoli per le abitudini americane

Il compromesso più significativo che  a detta di JD Power dovrà fare chi deciderà di acquistare Alfa Romeo Stelvio riguarda lo spazio. Per gli standard americani il Suv di Alfa Romeo è abbastanza piccolo e questo ovviamente finisce per influire sugli spazi interni.

In ogni caso lo spazio per i passeggeri nella zona posteriore viene considerato come sufficiente e viene molto apprezzata la possibilità che questi hanno di posizionare diversi oggetti in vari compartimenti.

 La visibilità del veicolo nella parte anteriore viene considerata eccellente e gli enormi specchietti laterali facilitano il cambio di corsia. La vista posteriore, tuttavia, rende obbligatorio l’uso della telecamera di retromarcia standard nello Stelvio e dei sensori di parcheggio posteriori. 

La dinamica di guida di Stelvio Ti Sport considerato il pezzo forte del Suv

Molto apprezzato dal recensore il sistema di controllo automatico della velocità adattiva che a detta del critico funziona con raffinatezza sofisticata. Anche il sistema di avviso di collisione anteriore e di avviso di partenza dalla corsia sono stati promossi a pieni voti.

La dinamica di guida dello Stelvio Ti Sport è considerata come il pezzo forte di questo veicolo. Essa infatti viene giudicata come quasi perfetta. Si tratta di un veicolo eccezionalmente ben bilanciato con una maneggevolezza di guida altamente ottimizzata. I freni sono considerati come robusti mentre non molto apprezzato è il rumore in cabina. Alfa Romeo Stelvio a detta di JD Power non è un modello particolarmente silenzioso. 

Per quanto riguarda le impressioni finali del recensore di JD Power, Alfa Romeo Stelvio viene considerato come un modello non adatto a tutti gli acquirenti di SUV premium compatti. Stelvio infatti viene considerato come un veicolo progettato per essere emozionante da guidare.

I suoi principali difetti sarebbero l’essere piuttosto angusto e poco pratico all’interno. Qualche pecca anche sui comandi che non sempre sono così facili da usare. Tuttavia, a causa della sua eccezionale dinamica di guida e del suo aspetto meraviglioso il veicolo viene considerato come uno dei migliori nella sua categoria.