in

Stellantis: in Russia vendite in forte crescita nel 2021

Stellantis: le vendite in Russia sono cresciute del 65 per cento nel 2021 rispetto all’anno precedente

Stellantis Logo

Arrivano ottime notizie per Stellantis dalla Russia. Nel 2021 il gruppo automobilistico ha registrato una forte crescita delle immatricolazioni. Le vendite dei marchi dell’azienda nata dalla fusione di Fiat Chrysler Automobiles e PSA nel 2021 sono cresciute del 65 per cento rispetto all’anno precedente in quel paese. In totale la società guidata da Carlos Tavares ha venduto 18.526 veicoli in Russia nel 2021 con i marchi Peugeot, Citroen, Opel, Jeep e Fiat Professional.

+65% per le vendite di Stellantis in Russia nel 2021

Il gruppo nel mercato russo ha raggiunto l’1,1 per cento di quota di mercato contro lo 0,7 per cento nel 2020, secondo i dati AEB. Si noti che Stellantis ha dimostrato uno dei più alti tassi di crescita delle vendite tra i gruppi di case automobilistiche presenti nel mercato auto in Russia.

Peugeot è rimasta leader  tra i marchi di Stellantis, aumentando le vendite del 93 per cento. La casa automobilistica del Leone ha immatricolato in tutto la bellezza di 8.727 veicoli. Il marchio Citroen ha venduto 4.897 auto lo scorso anno con una crescita del 30 per cento rispetto al 2020.

A causa dell’ampliamento della gamma di modelli e della crescita della rete di concessionari, il marchio Opel ha mostrato la crescita maggiore, di 3,5 volte rispetto al 2020, con 2.035 immatricolazioni. Le vendite dei SUV di Jeep sono aumentate del 2 per cento a 1.612 unità, mentre le vendite di Fiat Professional sono diminuite del 6 per cento a 1.237 unità.

Stellantis
Stellantis: le vendite del gruppo automobilistico in Russia sono cresciute del 65 per cento nel 2021 rispetto all’anno precedente

Insomma sicuramente una crescita che fa ben sperare e che nel 2022 potrebbe essere assai maggiore in considerazione dell’arrivo di modelli molto importanti come ad esempio la nuova Opel Astra che entro fine anno sarà acquistabile anche in Russia. Ultimamente si sta parlando molto di Russia per quanto concerne Stellantis. Nella giornata di ieri si è diffusa infatti la notizia che da febbraio i modelli prodotti dal gruppo in Russia saranno venduti anche in Europa occidentale.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: l’azienda guidata da Carlos Tavares assume ancora a Mulhouse, superati i 6 mila dipendenti