in

Nuova Alfa Romeo Alfetta: possibile dopo l’addio di Ghibli?

Secondo alcuni l’addio di Maserati Ghibli potrebbe favorire il ritorno dell’ammiraglia nei prossimi anni

Nuova Alfa Romeo Alfetta
Nuova Alfa Romeo alfetta

Sono in tanti a sperare in una nuova Alfa Romeo Alfetta. La berlina di segmento E potrebbe tornare come ammiraglia della casa automobilistica del Biscione che nei prossimi anni lancerà sul mercato numerosi nuovi modelli. Questo con l’obiettivo di rilanciare le sue quotazioni nel segmento premium del mercato auto.

Sicuramente però il suo arrivo non avverrà prima di 5 anni in quanto il CEO di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato ha dichiarato che intende prima rilanciare le quotazioni del Biscione con l’arrivo di modelli in segmento popolari.

Possibile che l’addio di Maserati Ghibli favorisca l’arrivo di una nuova Alfa Romeo Alfetta?

Secondo alcuni l’addio di Maserati Ghibli che non riceverà un’erede potrebbe essere una mossa che favorirà il ritorno di una nuova Alfa Romeo Alfetta. Infatti secondo alcuni i due modelli insieme avrebbero finito per pestarsi i piedi facendosi concorrenza interna.

In questo modo invece ci sarebbe campo libero per la vettura che potrebbe avere un ruolo importante nella crescita dello storico marchio milanese in mercati importanti quali Medio Oriente, Cina e Stati Uniti. 

Vedremo dunque se nei prossimi mesi arriveranno buone notizie in proposito. Per il momento Imparato ha detto che nel futuro di Alfa Romeo non ci sarà spazio per soli SUV e che berline e auto sportive torneranno di sicuro a fare capolino nella gamma del Biscione. Non sappiamo se tra queste ci sarà anche una nuova Alfa Romeo Alfetta. Al momento infatti il CEO non ha parlato di questa auto ma di nuove GTV e Duetto ma non si può escludere nulla al momento.

nuova Alfa Romeo Alfetta
Nuova Alfa Romeo Alfetta: secondo alcuni l’addio di Maserati Ghibli potrebbe favorire il ritorno dell’ammiraglia del Biscione nei prossimi anni

Il prossimo 1 marzo forse avremo qualche indizio più preciso su quello che sarà l’orientamento del Biscione per il futuro e se ci sarà qualche possibilità di rivedere nella sua gamma vetture di questo tipo che oltre a fare bene in mercati importanti come quelli citati poc’anzi potrebbe anche rappresentare il meglio del marchio Alfa Romeo considerato come l’unico vero brand premium globale di Stellantis. Questa potrebbe infatti rappresentare una sorta di rappresentazione pratica del lusso, della tecnologia, dello stile, delle prestazioni e della sportività di Alfa Romeo.

Ti potrebbe interessare: Nuova Alfa Romeo Giulietta: il ritorno della berlina di segmento C sarà tra i futuri progetti del gruppo Stellantis?