in

Fiat Chrysler: le notizie provenienti dal Sud America fanno crescere il titolo in Borsa

Il titolo di Fiat Chrysler in Borsa è cresciuto di oltre il 2% oggi grazie alle buone notizie provenienti dal Sud America

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Vi abbiamo rivelato nelle scorse ore il nuovo piano industriale di Fiat Chrysler Automobiles in America Latina. E’ stato il numero uno del gruppo italo americano in Sud America, l’ingegnere Antonio Filosa, a confermare l’intenzione della sua società di portare nei prossimi 5 anni 25 nuovi modelli nel continente sudamericano. Questa decisione dovrebbe incrementare le vendite di FCA in tutto il continente di un 5 per cento l’anno portandole dalle attuali 700 mila ad oltre un milione nel 2022. 

Le parole di Antonio Filosa a proposito del futuro di Fiat Chrysler in America Latina hanno destato entusiasmo in Borsa

Ovviamente la notizia ha suscitato entusiasmo tra gli analisti finanziari. Non a caso il titolo di Fiat Chrysler In Borsa è cresciuto del 2 per cento dopo i notevoli cali dei giorni scorsi dovuti alle notizie dei dazi che il Presidente americano Donald Trump vorrebbe imporre alle importazioni di auto europee.

La cosa che ha suscitato il maggiore entusiasmo nelle parole di Antonio Filosa è stato il fatto che il CEO di FCA in Sud America ha rivelato l’intenzione di aumentare la redditività del suo gruppo in America Latina conquistando nuove fette di mercato grazie al lancio di nuovi modelli. 

Saranno oltre 3 i miliardi di euro che Fiat Chrysler Automobiles investirà in America Latina per dare il via al suo piano industriale per i prossimi 5 anni. Queste somme rientrano negli investimenti annunciati lo scorso 1 giugno a Balocco dall’amministratore delegato Sergio Marchionne che ha promesso investimenti complessivi per 45 miliardi di euro.