in

Fiat: nel 2022 una sua auto sarà il premio del GF in Brasile

Fiat: anche nel 2022 al vincitore del Grande Fratello in Brasile verrà regalata una vettura della casa italiana come avvenuto nel 2021 con Pulse

Fiat Logo
Fiat Logo

Come ormai è tradizione da diversi anni anche nell’edizione 2022 del Grande Fratello in Brasile, il premio per il vincitore sarà un’auto di Fiat. Lo scorso anno fu il SUV compatto Pulse, che non era stato ancora presentato ufficialmente, ad essere dato in premio al vincitore del famoso reality show. Anche quest’anno le cose andranno così. Al momento non è ancora chiaro di quale auto si possa trattare ma sono in tanti a scommettere in Brasile che alla fine il premio sarà la nuova SUV Coupè Fiat Fastback che uscirà nella seconda metà del 2022.

Anche nel 2022 il vincitore del Grande Fratello in Brasile sarà premiato con una vettura di Fiat

Nelle prossime ore Fiat che ancora una volta è partner del programma rivelerà quale auto sarà regalata al vincitore del reality che inizia ufficialmente oggi. Ricordiamo che la vincitrice del programma nel 2021, Juliette Freire ha ricevuto una copia del SUV compatto mesi dopo la finale, poiché all’epoca il modello non era ancora arrivato nelle concessionarie. Visto il successo che poi il modello ha ottenuto sul mercato la principale casa automobilistica italiana spera di replicare anche nel 2022.

Fiat campagna pubblicitaria nuovo SUV compatto
Fiat: anche nel 2022 al vincitore del Grande Fratello in Brasile verrà regalata una vettura della casa italiana come avvenuto nel 2021 con Pulse

Tra l’altro il 2021 non è stata nemmeno la prima volta che un’auto di Fiat veniva messa in palio come premio per il vincitore del Grande Fratello. Nel 2020 era stato messo in palio il pickup Toro e nel 2019 Fiat Argo e nel 2018 la berlina Cronos. Andando ancora indietro nel tempo nel 2013 era stato il turno della 500 e nel 2011 della Uno. Nel 2010 il premio era la Palio. Ancora prima segnaliamo che come premi erano state aggiudicate Punto, Stilo, Doblò e Marea. Vedremo dunque a chi toccherà quest’anno.

Ti potrebbe interessare: Fiat, Alfa Romeo e Lancia: ecco le auto che saranno annunciate ufficialmente dalle 3 case automobilistiche l’1 marzo