in

Alfa Romeo: i colloqui con Andretti non hanno influito sul 2022

Frederic Vasseur ha assicurato che i colloqui con Andretti per la vendita del team nel 2021 non hanno influito sui piani della scuderia per il 2022

Alfa Romeo Racing

Nei mesi scorsi si è parlato molto del possibile ingresso in Formula 1 di Andretti che avrebbe potuto acquistare il team Alfa Romeo Racing. Poi alla fine la trattativa è sfumata e dunque tutto è rimasto invariato rispetto allo scorso anno. Nelle scorse ore il team principal della scuderia del Biscione Frederic Vassuer è tornato a parlare dei colloqui con Andretti che hanno caratterizzato il 2021 della sua squadra.

Per Vasseur i colloqui con Andretti non hanno cambiato i piani di Alfa Romeo Racing nel 2022

Il numero uno di Alfa Romeo Racing ha voluto rassicurare tutti che la lunga trattativa non ha influito su quelli che erano i piani del suo team per quanto riguarda il campionato del mondo di Formula 1 del 2022. “Non ha avuto alcun impatto se non il rinvio di alcune decisioni”, ha osservato. Quando gli è stato chiesto se riteneva che i negoziati fossero una distrazione per la squadra, Vasseur ha risposto: “No, è stata una distrazione per me!”.

Come sappiamo il gruppo Andretti, che è già presente in altre importanti campionati quali IndyCar, Formula E, Supercars ed Extreme E avrebbe voluto espandere i suoi interessi anche alla Formula 1 con l’acquisizione di Alfa Romeo Racing.  Il piano era già quello di spostare il pilota IndyCar Colton Herta in un abitacolo di Formula 1. Ma come sappiamo alla fine la trattativa non è andata in porto e poche settimane dopo il team di F1 ha ingaggiato il pilota cinese Guanyu Zhou che ha portato in dote oltre 30 milioni di euro di sponsorizzazioni.

Michael Andretti
Andretti: Frederic Vasseur ha assicurato che i colloqui con Andretti per la vendita del team nel 2021 non hanno influito sui piani della scuderia per il 2022

La squadra vorrebbe riorganizzarsi quest’anno secondo il regolamento tecnico rivisto. Nel 2021 è scivolata al nono posto nel campionato costruttori. L’arrivo del debuttante Zhou, il primo pilota cinese in Formula 1, darà una spinta finanziaria alla squadra grazie ai suoi numerosi sponsor. E Bottas può portare i suoi cinque anni di esperienza dal team Mercedes, che in questo periodo è diventato cinque volte campione del mondo costruttori. Vedremo dunque come andranno le cose quest’anno per Alfa Romeo Racing. 

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: saluti dedicati a Raikkonen e Giovinazzi

Looks like you have blocked notifications!