in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: svelate le versioni MY 2022

La divisione francese di Alfa Romeo ha ufficializzato le nuove versioni di Giulia e Stelvio

Alfa Romeo ha svelato in via ufficiale le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio in versione Model Year 2022. Il debutto delle versioni aggiornate dei due modelli di segmento D della casa italiana è stato annunciato dalla divisione francese di Alfa Romeo. Per il momento, almeno ufficialmente, Giulia e Stelvio MY 2022 non sono ancora disponibili in Italia. Il debutto, in ogni caso, avverrà probabilmente già la prossima settimana.

Come sottolinea la divisione francese di Alfa Romeo, con il Model Year 2022 si completa un programma di “unificazione della gamma europea” di Giulia e Stelvio. I due modelli, da quest’anno, dovrebbero essere disponibili nei vari mercati europei senza sostanziali differenze in termini di allestimenti disponibili, motorizzazioni ed altre caratteristiche. In attesa dell’annuncio ufficiale per il mercato italiano, andiamo a vedere quali sono le novità introdotte dal Model Year 2022 per Giulia e Stelvio:

Le novità di Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY 2022

Le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio in versione Model Year 2022 registrano un programma di semplificazione della gamma. L’offerta dei due modelli di segmento D della casa italiana parte ora dall’allestimento Super disponibile ad un prezzo di 45.600 euro (per Giulia) e di 49.500 euro (per Stelvio). La gamma comprende anche le versioni Sprint, Ti e Veloce oltre, naturalmente, alla versione sportiva Quadrifoglio che parte da 89.700 euro (Giulia) e 97.900 euro (Stelvio).

La dotazione di serie di tutti gli allestimenti di Giulia e Stelvio MY 2022 include ora il caricatore wireless per lo smartphone, il cruise control adattivo, il nuovo volante sportivo e la leva del cambio sportiva. Per tutte le versioni della Giulia, invece, viene introdotto il paraurti dell’allestimento Veloce ed il doppio terminale di scarico. Da notare, inoltre, che Giulia e Stelvio MY 2022 (per il mercato francese) potranno contare su di un anno di garanzia extra, incluso senza costi aggiuntivi per il cliente.

Alfa Romeo, inoltre, sottolinea la presenza di vari pack di optional per personalizzare gli allestimenti (3 per Giulia, 5 per Stelvio e 6 per le Quadrifoglio), 6 tipi di cerchi per Giulia e 7 tipi di cerchi per Stelvio, 10 colorazioni per la carrozzeria esterna, 2 rivestimenti in tessuto e 3 in pelle. Da segnalare il pacchetto Guida Autonoma che consente di accedere ai sensori per la guida autonoma di livello 2 e il pacchetto Veloce che permette di ottenere personalizzati dell’allestimento omonimo per le varianti Sprint.

alfa romeo giulia stelvio

Poche novità per la gamma di motorizzazioni

Passiamo ora alla gamma delle motorizzazioni. Le novità per Giulia e Stelvio MY 2022 sono minime. Non ci sono soluzioni elettrificate o nuove motorizzazioni. La gamma della Giulia continua a poter contare sul 2.2 turbo diesel nelle varianti da 160 CV, 190 CV e 210 CV (con trazione integrale Q4). La gamma benzina comprende, oltre al V6 della Quadrifoglio, il 2.0 turbo benzina proposto nelle varianti da 200 CV e 280 CV. Da notare che con il MY 2022 esce di listino il 280 CV con trazione posteriore. Questa configurazione viene ora proposta esclusivamente con trazione integrale Q4.

Poche novità anche per la gamma dell’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV della casa italiana, infatti, presenta in listino gli stessi motori della Giulia. L’offerta diesel include il solito 2.2 turbodiesel da 160, 190 e 210 CV. Da notare che solo il modello entry level da 160 CV è ora proposto con la trazione posteriore mentre per le altre due varianti c’è solo la trazione integrale Q4. L’offerta benzina comprende il 2.0 turbo da 200 e 280 CV ed il V6 della Quadrifoglio. Tutte le motorizzazioni sono a trazione integrale Q4.

Considerando che la divisione francese di Alfa Romeo parla di una “unificazione della gamma”, è probabile che il listino annunciato per Giulia e Stelvio MY 2022 per il mercato transalpino venga riproposto anche per il mercato italiano, sia per quanto riguarda l’arricchimento della dotazione di serie dei modelli base che l’uscita di scena di alcune varianti a trazione posteriore. Maggiori dettagli sulla questione arriveranno, di certo, già la prossima settimana.

Ulteriori novità in arrivo per Giulia e Stelvio?

Il 2022 sarà un anno molto importante per Alfa Romeo che porterà sul mercato il nuovo Alfa Romeo Tonale. Il C-SUV della casa italiana dovrebbe debuttare in via ufficiale a febbraio per poi arrivare nelle concessionarie del marchio a partire dal mese di giugno, andando finalmente ad arricchire la gamma del brand che, da troppo tempo, è ferma a Giulia e Stelvio

Per Giulia e Stelvio, per il momento, sembra esserci in programma solo quest’aggiornamento secondario con il MY2022. Staremo a vedere se ci sarà l’ultimo restyling dei due modelli e se arriveranno o meno le tanto chiacchierate varianti mild hybrid, programmate inizialmente per il 2020 ma mai svelate da Alfa Romeo. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!